Wall Street su nuovi massimi ma attenzione da gennaio in poi. Lo strano caso di Amazon

Si continua a salire come da attese settimanali, ma cosa attendere da ora in poi? Wall Street su nuovi massimi ma attenzione da gennaio in poi.

Infatti, le nostre previsioni sono per un ribasso di alcuni mesi. Come al solito poi confronteremo la mappa con il territorio, ovvero la previsione con la tendenza in corso.

Cosa attendiamo dal 27 al 30 dicembre?

La settimana, come scritto nel weekend, dovrebbe iniziare con debolezza, per poi continuare al rialzo e chiudere la giornata di giovedì sui massimi. Per il momento confermiamo questa view.

Procediamo per gradi.

Alla chiusura di contrattazione del 27 dicembre i prezzi dei listini hanno segnato i seguenti valori:

Dow Jones

36.302,38

Nasdaq C.

15.871,26

S&P 500

4.791,19.

Wall Street su nuovi massimi ma attenzione da gennaio in poi

Dow Jones

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà ad una chiusura giornaliera inferiore ai 35.954. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 34.665.

Nasdaq C. 

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà ad una chiusura giornaliera inferiore ai 15.696. Rialzi duraturi solo con una chiusura settimanale superiore a 15.698.

S&P 500

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà ad una chiusura giornaliera inferiore ai 4.733. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 4.531.

Amazon mostra ancora debolezza

Amazon (NASDAQ:AMZN) ha chiuso la seduta del 27 dicembre a quota 3.393,39 dollari in ribasso dello 0,82% rispetto alla seduta precedente. Da inizio anno ha segnato il minimo a 2.881 e il massimo a 3.773,08.

Analisi sommaria di bilancio

Mentre le raccomandazioni degli altri analisti (50 giudizi) stimano un prezzo obiettivo a 4.111,14, i nostri studi portano a un fair value di 4.500 dollari per azione.

La strategia di investimento

Nonostante una forte sottovalutazione, la tendenza è ribassista. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale superiore a 3.483,32, i prezzi potrebbero continuare a scendere in poche settimane verso l’area di 3.163 e poi 2.881. Primo indizio rialzista con una chiusura giornaliera superiore a 3.458,86.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te