Wall Street si riconferma al rialzo e si rafforza l’ipotesi di un minimo rilevante già formato

La forza relativa aumenta di giorno in giorno e Wall Street si riconferma al rialzo dopo che il 20 maggio è scaduto un importante setup annuale. Il prossimo scadrà il 5 luglio.

Siamo quindi giunti a un momento davvero decisivo e aumentano le probabilità al rialzo, come confermato da alcuni oscillatori di breve ma anche di medio lungo termine.

Il ribasso annuale è agli sgoccioli?

In rosso la nostra previsione annuale sull’indice azionario mondiale su scala settimanale per il 2022.

In blu il grafico dei mercati americani alla chiusura del giorno 20 maggio.

Procediamo per gradi.

I prezzi di chiusura della giornata di contrattazione degli indici americani del giorno 26 maggio sono stati i seguenti:

Dow Jones

32.596

Nasdaq C.

11.740,65

S&P 500

4.057,84.

Wall Street si riconferma al rialzo e si rafforza l’ipotesi di un minimo rilevante già formato. I livelli operativi da monitorare

Dow Jones

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 31.395. Rialzi duraturi solo con una chiusura settimanale superiore a 32.689.

Nasdaq C.

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 11.304. Rialzi duraturi solo con una chiusura settimanale superiore a 11.991.

S&P 500

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 3.909. Rialzi duraturi solo con una chiusura settimanale superiore a 4.082.

Segnale in corso dei nostri Trading Systems

Flat dall’ apertura del 24 maggio.

Netflix pronta a nuovi rialzi?

Il titolo (NASDAQ:NFLX) ha chiuso l’ultima giornata di contrattazione al prezzo di 191,31, in rialzo del 2,08% rispetto alla seduta precedente.

La strategia di investimento

Fino a quando non si assisterà a una chiusura settimanale inferiore ai 195,89, i prezzi potrebbero continuare a scendere in poche settimane sotto i 162,71 dollari.

Titolo che potrebbe aver segnato il minimo annuale, ma meglio attendere sviluppi.

Lettura consigliata

All’orizzonte si profilano molti elementi di incertezza e la guerra non è più il solo motivo di timore per gli operatori

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te