Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Wall Street arriva al rialzo al setup

I mercati di Wall Street temono la politica. Questa la prima ipotesi per spiegare la volatilità vista sui Futures a stelle e strisce.

I futures  

Una volatilità che ha portato i listini Usa a imboccare la strada del segno meno dopo un avvio in positivo. Una decina di minuti dopo le 14, infatti, l’S&P 500 perdeva lo 0,44%. Poco sopra si piazzava il Dow a -0,3% mentre il Nasdaq scendeva dello 0,56%. Un andamento in contrasto con quanto visto ieri. Wall Street, infatti, registrava nella notte (ora italiana) una conclusione positiva.

La chiusura di ieri

Il Dow Jones saliva infatti dello 0,39% e l’S&P 500 lo superava, seppur di poco, piazzandosi allo 0,41%. Molto meglio andava il Nasdaq Composite che vantava una performance dello 0,87%. In tutto questo il cross tra euro e dollaro arrivava a 1.153715. Da parte sua il petrolio registra un lieve indebolimento.

Il petrolio

Il Brent superava di poco i 61 dollari fermandosi a 61,29 dollari al barile. In pratica un calo dello 0,3%. Più forte, invece, la flessione su Wti, pari allo 0,46% che portava le quotazioni del petrolio statunitense a 52,12 dollari al barile.

I motivi del calo

Da un lato le paure per una guerra commerciale si stanno  affievolendo, grazie anche alla conferma arrivata dal Dipartimento del Commercio cinese. Da Pechino, infatti, si è parlato di basi per prossimi colloqui di alto livello. Dall’altro, però, spaventano ancora le tensioni interne tra la Casa Bianca e il Congresso.

Wall Street arriva al rialzo al setup ultima modifica: 2019-01-10T14:37:05+02:00 da redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.