Wall Street ritorna al rialzo. Quali sono i pericoli e fin dove potrebbe arrivare il titolo Chevron?

Dopo le incertezze degli ultimi giorni, Wall Street ritorna al rialzo mostrando una buona forza relativa. Il minimo annuale si è formato?

Potrebbe. Ma quali erano i livelli intorno ai quali poteva essere raggiunto un livello dal quale ripartire di lungo termine?

Dow Jones

30.500 ed è stato raggiunto 30.635,80

Nasdaq C.

10.765 ed è stato raggiunto 11.035,70

S&P 500

3.950 ed è stato raggiunto 3.810,32.

Procediamo per gradi.

Raggiunto il bottom annuale? Per il frattale siamo agli sgoccioli del ribasso

In rosso la nostra previsione annuale sull’indice azionario mondiale su scala settimanale per il 2022.

In blu il grafico dei mercati americani alla chiusura del giorno 3 giugno.

I prezzi di chiusura della giornata di contrattazione dei listini americani del giorno 6 giugno sono stati i seguenti:

Dow Jones

32.915,79

Nasdaq C.

12.061,37

S&P 500

4.108,54.

Wall Street ritorna al rialzo. I livelli operativi

Dow Jones

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 32.682. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 31.364.

Nasdaq C.

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 11.856. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 11.092.

S&P 500

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 4.073. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 3.810.

Segnale dei nostri Trading Systems

Long in corso dal 31 maggio.

Fin dove potrebbe arrivare il titolo Chevron?

Il titolo (NYSE:CVX) ha chiuso la giornata di contrattazione del 6 giugno al prezzo di 176,69, in ribasso dello 0,51%. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 115,12 ed il massimo a 180,96.

Analisi sommaria di bilancio

Le stime degli analisti (28 giudizi) convergono intorno a un prezzo di 179,19 dollari. Nelle scorse settimane questo livello è stato raggiunto e in quel momento gli oscillatori di tendenza hanno raggiunto un elevato livello di ipercomprato.

Strategia di investimento

Fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera e poi settimanale superiore a 150,13, i prezzi, fra alti e bassi, potrebbero continuare a salire.

Lettura consigliata

I mercati azionari continuano a puntare al rialzo. Quali sono i livelli da non rompere al ribasso?

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te