Wall Street pronta a salire già da lunedì e a continuare il rally natalizio in corso. 3 titoli sui quali puntare

Veniamo da una settimana interlocutoria dei mercati ma dalla prossima la tendenza primaria (rialzista) in corso dal minimo di ottobre dovrebbe riprendere il sopravvento. La nostra view è la seguente: Wall Street pronta a salire già da lunedì e a continuare il rally natalizio in corso.

Quali sono i livelli operativi da monitorare sui principali indici azionari?

Dow Jones

Tendenza rialzista. Primo indizio ribassista con una chiusura giornaliera inferiore a 35.934. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 35.798.

Nasdaq C. 

Tendenza rialzista. Primo indizio ribassista con una chiusura giornaliera inferiore a 15.705. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 15.470.

S&P 500

Tendenza rialzista. Primo indizio ribassista con una chiusura giornaliera inferiore a 4.650. Ribassi duraturi solo con una chiusura settimanale inferiore a 4.595.

Quali sono le attese per la settimana del 15 novembre?

Minimo fra lunedì e martedì (probabilmente lunedì) e poi rialzo fino a a venerdì, giornata di probabile massimo. Wall Street pronta a salire già da lunedì e a continuare il rally natalizio in corso.

3 titoli sui quali puntare

Poche probabilità quindi per un ribasso duraturo alle porte. Quindi, questa è un’occasione da non perdere e le posizioni rialziste in corso vanno mantenute.

Ora andiamo a monitorare la situazione grafici di 3 titoli quotati sui listini americani. Essi sono Apple (NASDAQ:AAPL), Microsoft e Netflix. I fair value sono stati calcolati dal nostro Ufficio Studi.

Apple, ultimo prezzo a 149,99. Tendenza rialzista. Primo indizio ribassista con una chiusura giornaliera inferiore a 147,48. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 146,20, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 165 e poi 180 dollari. Fair value a 115 dollari.

Microsoft, ultimo prezzo a 336,72. Tendenza rialzista. Primo indizio ribassista con una chiusura giornaliera inferiore a 333,79. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 326,37, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 355 e poi 380 dollari. Fair value a 390 dollari.

Netflix, ultimo prezzo a 682,61. Tendenza rialzista. Primo indizio ribassista con una chiusura giornaliera inferiore a 653,82. Fino a quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore a 642,11, i prezzi potrebbero continuare a salire in poche settimane verso l’area di 7555 e poi 820 dollari. Fair value a 775 dollari.

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te