Wall Street non reagisce e continua a scendere. Oggi è decisivo per capire il prossimo futuro. Rotazione settoriale e falso segnale?

Wall Street non reagisce e continua a scendere. La settimana che si sta per concludere in pochi giorni ha fatto cambiare “le carte in tavola” ed ora il rischio di assistere ad  una correzione anche del 10% in un mese (fino al 5 ottobre?) è davvero elevato. Non è ancora però detta l’ultima parola ed oggi potrebbe riservare anche sorprese positive. Oggi, e i prossimi 2/3 giorni di Borsa aperta saranno decisivi  per capire il prossimo futuro. C’è da dire che il pattern che si sta formando a livello settimanale sugli indici, nello studio  delle serie storiche ha quasi sempre anticipato correzioni importanti.

Quali sono i livelli da monitorare per oggi per mantenere il polso della situazione per i principali indici azionari americani?

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Dow Jones

Tendenza ribassista in corso. Inversione rialzista con una chiusura giornaliera superiore a 35.199.

Nasdaq C. 

Tendenza ribassista in corso. Inversione rialzista con una chiusura giornaliera superiore a 15.361.

S&P 500

Tendenza ribassista in corso. Inversione rialzista con una chiusura giornaliera superiore a 4.529.

Wall Street non reagisce e continua a scendere. Rotazione settoriale e falso segnale?

Siamo andati ad osservare i principali titoli degli indici americani  e la cosa che ci stranisce è che i loro grafici non hanno seguito le sorti degli indici azionari. Come mai? Se guardiamo ad Amazon, Apple, Facebook, Google, Microsoft (NASDAQ:MSFT), Netflix sono ancora ben impostati al rialzo, tranne che oggi inizieranno la loro fase ribassista.

Ci troviamo in un momento e in una situazione davvero particolari. Gli indici azionari stanno formando un pattern che ha molto spesso anticipato forti ribassi mentre i titoli guida sono al rialzo. Questo potrebbe significare che sia in corso una sorta di rotazione settoriale e che gli indici potrebbero ritornare ben presto al rialzo e quello in corso potrebbe essere un falso segnale ribassista.

Oggi, e poi lunedì e martedì ci chiariranno bene le idee e ci daranno interessanti spunti operativi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te