Perchè i clienti scelgono il conto trading di XTB - Scopri di più

Wall Street nel panico: è l’inizio di un collasso?

Wall Street crolla: cosa succede?

Al momento la tendenza giornaliera, settimanale e mensile è ribassista e pertanto non possiamo che continuare a proiettare ulteriori ribassi.

La view è quindi la stessa: ogni giorno che passa, diventa più elevato che il rischio che un top rilevante si sia già formato.

Ieri, i principali  mercati azionari di Wall Street hanno chiuso  come segue:

Dow Jones  -2,41% a 24.583

S&P 500  -3,09,% a 2.656

Nasdaq C.  -4,43% a 7.108

A che punto siamo di breve?

Il trend di breve è ribassista, quello di medio e lungo è sempre rialzista ma  continua a scricchiolare e di non poco.

Ci sono pericoli di medio lungo termine all’orizzonte?

Potrebbero iniziare ad intravedersi.

Ecco i dati economici che verranno pubblicati  prima e dopo le aperture odierne dei mercati americani:

14:30   USD Ordinativi di beni capitali (escluso difesa e settore aereo) (Mensile)   0,5% -0,2%
14:30   USD Richieste di disoccupazione continua 1.653K 1.640K
14:30   USD Principali ordinativi di beni durevoli (Mensile) (Set) 0,5% 0,1%
14:30   USD Ordinativi di beni durevoli (Mensile) (Set) -1,3% 4,4%
14:30   USD Beni Durevoli esclusi mezzi per la difesa (Mensile) (Set) 0,1% 2,5%
14:30   USD Ordinativi di merci (ecluso difesa e settore aereo) (Mensile) (Set) 0,5% -0,9%
14:30   USD Bilancia Commerciale di Beni (Set) -74,90B -75,46B
14:30   USD Richieste iniziali di sussidi di disoccupazione 214K 210K
14:30   USD Media delle richieste sussidio di disoccupazione di 4 settimane 211,75K
14:30   USD Scorte magazzino grossisti (Mensile)   0,5% 1,0%
14:30   EUR Conferenza Stampa della BCE   
15:30   BRL Conto corrente (USD) (Set) 0,39B -0,72B
15:30   BRL Investimenti diretti esteri (USD) (Set) 7,00B 10,61B
da fissare   USD Indice Bloomberg sulla fiducia dei consumatori 59,5
16:00   USD Contratti pendenti di vendita di Abitazioni (Mensile) (Set) -0,1% -1,8%
16:00   USD Indice delle vendite pendenti di case (Set) 104,2
16:30   USD Immagazzinamento di Gas Naturale 47B 81B
17:00   USD Indice Composito KC Fed (Ott) 13
17:00   USD Indice Manifatturiero Fed KC (Ott) 10
18:15   USD FOMC Member Clarida Speaks   

Mappa annuale di previsione per Wall Street 

In rosso la previsione annuale su scala settimanale

In blu il grafico delle quotazioni del Dow Jones  su scala settimanale alla chiusura del 19 ottobre

Frattale annuale

Frattale annuale su scala settimanale per Wall Street

Quali sono i valori da monitorare?
Cosa attendere per la settimana del 22 ottobre per Wall Street?

Legenda

Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

Dow Jones

1 26.611

2 26.500

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno versi area 26.500 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Finchè la tendenza rimarrà ribassista, si nega la possibilità del rally di Natale e l’obiettivo delle prossime settimane è posto in area 23.500 ed al superamento  e tenuta area 20.000.

Proiezioni di prezzo per la settimana

area di minimo  23.800/24.175

area di massimo  25.300/25.701

Nasdaq C.

1 8.100

27.821

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile  un ritorno verso area 7.821 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Finchè la tendenza rimarrà ribassista, si nega la possibilità del rally di Natale e l’obiettivo delle prossime settimane è posto in area 6.600 ed al superamento  e tenuta area 6.000.

Proiezioni di prezzo per la settimana

area di minimo  6.800/6.955

area di massimo 7.370/7.500

S&P 500

1 2.926

2 2.899

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno verso area 2.899  pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Finchè la tendenza rimarrà ribassista, si nega la possibilità del rally di Natale e l’obiettivo delle prossime settimane è posto in area 2.585 ed al superamento  e tenuta area 2.250.

Proiezioni di prezzo per la settimana

area di minimo  2.598/2.623

area di massimo  2.801/2.749

Cosa farà cambiare le nostre proiezioni?

La variazione del trend.

Quale scenario quindi? Ci potrà essere il rally di Natale a Wall Street?

Per una continuazione duratura del rialzo dei mercati, diventa fondamentale assistere a chiusure giornaliere e poi settimanali superiori a 1 come sopra.

Oggi cosa accadrà  sui  mercati azionari di Wall Street?

Si attende un ribasso.

Come comportarsi quindi?

Poichè non va dato mai nulla di scontato, è ideale regolarsi e farsi portare”per mano” con i dati di Hit The Target che evidenziamo più avanti.

Proiezioni di prezzo per il  25  ottobre  dei mercati azionari di Wall Street

Dow Jones

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

Nasdaq C.

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

S&P 500

area di minimo     non definibile con elevate probabilità

area di massimo    non definibile con elevate probabilità

Quali sono i valori da monitorare?

Basta monitorare i valori di Hit The Target per mantenere il polso della situazione:

Valori per il  trading intraday del 25  ottobre  per  i mercati azionari di Wall Street

Dow Jones

25.331

25.280
Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno verso area 25.280  pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Nasdaq C.

17.401

27.299

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno verso area 7.299  pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

S&P 500

1 2.744

2.710

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno verso area 2.710  pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

1 e 2 inoltre sono valori che in intraday possono rappresentare primari supporti e resistenze ed obiettivi di ribassi/rialzi e/o punti da dove inizia un rialzo/ribasso per i mercati azionari di Wall Street.

Come al solito si procederà per step e di volta in volta vedremo se ci saranno o meno le condizioni per far partire il rally di Natale.

Wall Street nel panico: è l’inizio di un collasso? ultima modifica: 2018-10-25T13:51:52+00:00 da Gerardo Marciano
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD

Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.