Wall Street indecisa ma Amazon sembra già puntare al ribasso

Da diverse settimane, l’inflazione e possibili riverberi della pandemia con le sue varianti, fanno rimanere ingessate le quotazioni dei mercati azionari internazionali.  Cosa attendere da ora in poi? Mentre gli indici azionari europei sembrano aver intrapreso già la strada del ribasso, a Wall Street, il Dow Jones regge e lascia gli investitori nell’indecisione. Cosa significa la tendenza al rialzo di questo listino? Si accoderà al ribasso oppure porterà gli altri al rialzo?

Molto probabilmente fra oggi e lunedì i nodi verranno al pettine.

“HYCM”/
“HYCM”/

Il tema odierno scelto dal nostro Ufficio Studi è il seguente:

Wall Street indecisa ma Amazon sembra già puntare al ribasso.

Ecco i livelli di breve termine da monitorare per la giornata di contrattazione di venerdì:

Dow Jones

Tendenza rialzista in corso. Inversione ribassista solo con una chiusura giornaliera inferiore a 34.762.

Nasdaq C. 

Tendenza ribassista in corso. Inversione rialzista solo con una chiusura giornaliera superiore a 14.651.

S&P 500

Tendenza ribassista in corso. Inversione rialzista solo con una chiusura giornaliera superiore a 4.369.

Vedremo cosa accadrà nelle prossime ore.

Wall Street indecisa ma Amazon sembra già puntare al ribasso

Spesso abbiamo analizzato la tendenza dei FAANG (Facebook, Amazon, Apple, Netflix, Google) e poi Microsoft, come indicatore anticipatore della forza relativa dei listini americani. Fra questi titoli, solo Amazon per il momento, ha assunto una tendenza ribassista in ottica multidays. Cosa può significare?

Il titolo Amazon (NASDAQ:AMZN), ha chiuso l’ultima giornata di contrattazione al prezzo di 3.631,20. Da inizio anno, ha segnato il minimo a 2.881 ed il massimo a 3.773,08.

Analisi sommaria di bilancio

Sia gli altri analisti che i nostri studi portano ad una sottovalutazione dei prezzi correnti rispetto al fair value stimato in area 4.310 dollari per azione.

Strategia di investimento

Solo chiusure giornaliere superiori al prezzo di 3.695,40 farebbero ripartire il rialzo di breve termine. Al momento, invece, il trend di lungo termine è retto al rialzo dal supporto in area 3.335,50. Primo supporto di breve termine a 3.529.

Come al solito si procederà per step.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te