Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Wall Street diffidente verso Trump

Wall Street sembrava aver iniziato bene la settimana che trasporterà il mercato nell’ultimo mese dell’anno, la stessa che, con la ricorrenza del Giorno del Ringraziamento e del Black Friday dava inizio alla stagione dello shopping natalizio.

Un inizio che sembra però avere vita breve dal momento che i futures sul mercato Usa sono visti in calo: alle 13.40, infatti l’S&P500 era dato a -0,3%, il Dow Jones a -0,25% e il Nasdaq a -0,56%. Per quanto riguarda ieri, invece, giorno dell’altrettanto redditizio Cyber Monday, al suono della campanella il Nasdaq Composite aveva registrato un +2,06% (7.081,85 punti) l’S&P 500 si fermava a +1,55% (2.673,45 punti), il Dow Jones era a +1,46% (24.640,24 punti) e il Russell 2000 premiava con un +1,16% (1.505,95 punti).

Un diffuso ottimismo che si basava per lo più sulla spinta arrivata dal settore finanziario: la conferma anche dalle performance di giganti come American Express a +3,73% Goldman Sachs a +2,75%, JPMorgan +2,45%, Visa +2,30%.

Wall Street: cosa attendere per la giornata odierna?

All’apertura dei mercati di oggi, invece, un occhio di riguardo dovrà essere dato ad Apple, “vittima” delle minacce del presidente Usa Donald Trump alla Cina: l’inquilino della Casa Bianca ha infatti ricordato che in caso di un nulla di fatto nei prossimi colloqui a margine del vertice di Buenos Aires del G20 del 30 novembre, non esiterebbe ad estendere a tutte le merci importate da Pechino le prossime tariffe doganali in rialzo dal 10% al 25%. iPhone inclusi.

Wall Street diffidente verso Trump ultima modifica: 2018-11-27T14:15:35+02:00 da redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.