Wall Street: correzione sempre più vicina?

Wall Street continua a guardare a Pechino e alle ultime novità sui colloqui Usa-Cina

La panoramica

Alle 12.45 (ora italiana) i futures dei tre principali indici di mercato, S&P 500, Nasdaq e Dow Jones, erano allineati con astronomica precisione sullo 0,12%

La chiusura di ieri

Un andamento che vorrebbe far dimenticare la chiusura negativa registrata ieri per la piazza azionaria americana. Al suono della campanella, infatti, il Dow Jones ha perso lo 0,7% mentre l’S&P500 lo 0,39%. Solo il Nasdaq Composite è riuscito ad arginare le perdite con un -0,23%.

Dati macro

Per quanto riguarda i dati macro, il primo tra i dati che verranno resi noti è l’indice Redbook riguardante le vendite al dettaglio delle più grandi catene americane. In primo piano anche l’indice ISM servizi di febbraio e poi i numeri sulle vendite di case nuove a dicembre. Oggi è anche la giornata del PMI composito di febbraio e del’indice PMI servizi. Tra gli eventi, è da segnalare un intervento di Eric Rosengren, presidente della Fed di Boston. A questo seguirà anche quello di Thomas Barkin, numero uno della Fed di Richmond.

Per quanto riguarda i conti trimestrali, l’attenzione si sposta sul report di  Target Corp.

Analisi grafica  e previsioni per Wall Street

Da circa due settimane i mercati americani continuano a lateralizzare sui massimi raggiunti (valori che corrispondono ai massimi del mese di dicembre). Da quest livelli inizierà una correzione del 3/7% oppure il movimento verrà rinviato più avanti nel tempo?

Le probabilità fra marzo ed aprile sono per una veloce movimento ribassista propedeutico a nuovi rialzi di medio termine.

Al momento i segnali sono di continuazione rialzista anche se in alcuni casi iniziano a evidenziarsi delle divergenze negative.

Frattale previsionale per il 2019  su scala giornaliera  per i mercati americani

blank

Di sera in sera confermeremo o meno l’uno o l’altro scenario.

Wall Street: proiezioni dei prezzi settimanali e giornalieri

Wall Street tendenza e proiezioni settimana del 4 marzo
strumento tendenza area di massimo area di minimo punto di inversione
Dow Jones Laterale Rialzo   –  –  –
Nasdaq C. Laterale Rialzo   –  –
S&P 500 Laterale Rialzo

Wall Street tendenza e proiezioni giornata del 5 marzo
strumento tendenza area di massimo area di minimo punto di inversione
Dow Jones Laterale  –   –  –
Nasdaq C. Laterale  –  –
S&P 500 Laterale  –   –

Approfondimento
Come investire nel mese di marzo?

Finanza e Diritto

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te