Investi con il broker FX & CFD con il rating più alto del 2018 - Scopri di più

Wall Street ad una prima verifica del rialzo: le attese per il 14 marzo

Gentile Lettore,
Le ricordiamo che, a causa dell’ instaurarsi dell’ ora legale negli Stati Uniti, l’apertura dei mercati americani, è alle 14,30 ora italiana.

A che punto siamo per i mercati?

Sembra che un bottom possa essere stato formato, ma si ha bisogno di ulteriori tasselli.

Rimarchiamo che a parer nostro, il tempo dei ribassi non durerà molto e tutto dovrebbe concludersi al massimo entro il 26 marzo.

Ieri, i principali Indici americani hanno chiuso come segue :

Dow Jones  -0,67% a 25.007

S&P 500  -0,64% a 2.765

Nasdaq C.  -1,02% a 7.511

SCARICA GRATIS IL REPORT DI PROIEZIONIDIBORSA PER L’ANNO 2018

A che punto siamo di breve?

Il trend di breve è  neutrale rialzista, quello di medio e lungo è sempre rialzista.

Libreria di ProiezionidiBorsa

PROMO in corso !

Acquista 1 Ebook e te ne regaliamo altri 2!

APPROFITTANE ORA

Ci sono pericoli all’orizzonte?

Al momento non ne vediamo anche se urge immediatamente un rialzo onde evitare swing ribassisti di un certo rilievo.

Procediamo comunque per step.

Ecco i dati economici che verranno pubblicati  prima e dopo le aperture odierne dei mercati americani:

13:30   USD Indice dei principali prezzi di produzione (Mensile) (Feb) 0,2% 0,4%
13:30   USD Indice dei principali prezzi di produzione (Annuale) (Feb) 2,5% 2,2%
13:30   USD Vendite al dettaglio beni essenziali (Mensile) (Feb) 0,3% 0,0%
13:30   USD IPP (Annuale) (Feb) 2,8% 2,7%
13:30   USD IPP (Mensile) (Feb) 0,1% 0,4%
13:30   USD Controllo delle vendite al dettaglio (Mensile) (Feb) 0,4% -0,2%
13:30   USD Vendite al dettaglio (Mensile) (Feb) 0,3% -0,3%
13:30   USD Vendite al dettaglio – carburanti esclusi (Mensile) (Feb) 0,3% -0,2%
15:00   USD Livello delle scorte di magazzino delle aziende (Mensile) (Gen) 0,6% 0,4%
15:30   USD Scorte di petrolio greggio 2,023M 2,408M
15:30   USD Importazioni di Crude Oil 0,668M
15:30   USD Inventario di Cushing, Oklahoma, delle giacenze di Crude Oil -0,605M
15:30   USD Produzione di Carburante Distillato 0,127M
15:30   USD Scorte settimanali EIA di prodotti raffinati -1,519M -0,559M
15:30   USD Produzione di Benzina 0,532M
15:30   USD Scorte di petrolio da riscaldamento -0,365M
15:30   USD Inventari Prodotti Petroliferi -1,176M -0,788M

Lungo termine
In rosso la previsione annuale su scala settimanale. Ora dovremmo essere vicini ad una nuova gamba ribassista.
 


!!!ACQUISTA I SEGNALI DI PROIEZIONIDIBORSA!!!

QUALI SONO LE PROBABILITÀ PER LE OPERAZIONI CONSIGLIATE IN SEGNALI DI BORSA?

Sulla tendenza definita probabilità vicina all’80%

Stop loss raggiunto nel 20% dei casi!

Entry Point intorno al 75% dei casi

Take Profit raggiunto fra il 69% ed il 76% dei casi

QUESTO RENDE IL RISK REWARD PARTICOLARMENTE VANTAGGIOSO

Leggi come guadagnare in Borsa

CLICCA QUI per l’ABBONAMENTO

 

Cosa attendere per la settimana del 12 marzo? Quali sono i valori da monitorare?

Legenda Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

Dow Jones

1 25.423

2 25.332

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 25.332  pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Nasdaq C.

1 7.401

2  7.197

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 7.401 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

S&P 500

1 2.756

2 2.743

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 2.743 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Cosa farà cambiare le nostre proiezioni?

La variazione del trend.

Oggi cosa accadrà sui mercati americani?

Per la giornata odierna è prevista una fase laterale ribassista.

Come comportarsi quindi?

Poichè non va dato mai nulla di scontato, è ideale regolarsi e farsi portare”per mano” con i dati di Hit The Target che evidenziamo più avanti

Proiezioni di prezzo per il  14 marzo

Dow Jones

area di minimo   non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

Nasdaq C.

area di minimo   non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

S&P 500

area di minimo   non definibile con elevate probabilità

area di massimo  non definibile con elevate probabilità

Come capire la direzione che prenderanno questi mercati nelle prossime ore?

Basta monitorare i valori di Hit The Target per mantenere il polso della situazione:

Valori per il  14 marzo

Dow Jones

25.388

25.260
Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area  25.260  pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Nasdaq C.

1 7.627

2 7.583

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area  7.583 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

S&P 500

1 2.795

2.789

Cosa significa?

Che  potrebbe essere possibile un ritorno in area 2.789 pur mantenendo la tendenza ribassista . Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

1 e 2 inoltre sono valori che in intraday possono rappresentare primari supporti e resistenze ed obiettivi di ribassi/rialzi e/o punti da dove inizia un rialzo/ribasso.

Come al solito si procederà per step.

Wall Street ad una prima verifica del rialzo: le attese per il 14 marzo ultima modifica: 2018-03-14T13:29:21+00:00 da redazione

XTB Trading

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.