Volare in Borsa grazie alla varicella

Ebbene si, si può volare in Borsa grazie alla varicella. È quanto sta succedendo a Diasorin dopo la notizia che l’azienda ha ricevuto l’autorizzazione per la vendita nel mercato europeo e ha presentato domanda alla Food and Drug Administration per avere la certificazione anche negli Usa del nuovo kit di esami per cercare il dna del virus della varicella. Non che il titolo avesse bisogno di ulteriori spinte, ma tanto è bastato per riprendere la strada verso i massimi storico.

Come scrivevamo in un precedente articolo (Sfida alla forza di gravità a Piazza Affari: raccomandazioni su Diasorin), infatti,  l’azienda farmaceutica sembra sfidare la forza di gravità per volare in Borsa sempre verso nuovo massimi storici.

Eppure il titolo non brilla per la sua valutazione (di questo ci occuperemo dopo), non distribuisce un dividendo interessante, presenta aspettative di crescita inferiori a quelle dei suoi competitors. L’unico aspetto in cui eccelle è la situazione finanziaria che si presenta molto in salute.

Gli articoli precedenti e gli approfondimenti sul titolo Diasorin sono disponibili qui.

La valutazione di Diasorin

Come si vede dal grafico seguente, il titolo risulta essere sopravvalutato di oltre il 100% rispetto al suo fair value.

Anche se si considera il metodo dei multipli di mercato la situazione non cambia. Qualunque sia la metrica utilizzata (PE, PB o PEG) Diasorin risulta sempre essere sopravvalutata rispetto alle quotazioni attuali.

Il discorso non cambia se si considera il giudizio degli analisti che hanno un consenso medio Outperform, ma considerano il titolo sopravvalutato di oltre il 5% rispetto alle quotazioni attuali.

Volare in Borsa è, quindi, per Diasorin quasi un miracolo.

Analisi grafica e previsionale

Diasorin (DSA) ha chiuso la seduta del 4 ottobre in rialzo rispetto alla seduta precedente,  +2,79%, chiudendo a quota 106,7€.

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista che con la chiusura del 4 ottobre ha rotto al rialzo l’ultimo ostacolo lungo il cammino che porta al I° obiettivo di prezzo in area 108,495€. Il raggiungimento di questo obiettivo aprirebbe le porte a nuovi massimi storici. Chiusure, poi, superiori al I° obiettivo di prezzo, infatti, aprirebbero le porte al raggiungimento del II° obiettivo di prezzo in area 115,505€.

Volare in Borsa grazie alla varicella

Diasorin: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.