Viso fresco e riposato anche dopo i 40 anni grazie a poche e semplicissime mosse

La routine quotidiana, lo stress, il continuo balzare da una parte all’altra per portare a termine tutti gli impegni non aiutano nella lotta contro l’invecchiamento. Basta qualche giorno frenetico per apparire subito spenti, stanchi e affaticati.
Tuttavia, sono diversi i rimedi che possiamo provare per migliorare notevolmente l’aspetto della nostra pelle.

A tal proposito ecco anche cosa indossare a 50 anni per valorizzare il fisico con classe ed apparire sempre perfette.
Attenzione, poi, a questi errori da evitare per indossare i jeans e sentirsi sempre impeccabili, anche dopo gli “anta”.

Insomma, basta seguire alcune regole d’oro e piccoli accorgimenti per sentirsi immediatamente ringiovaniti e soddisfatti.
In pochi minuti, ad esempio, possiamo avere un viso fresco e riposato anche dopo i 40 anni grazie a poche e semplicissime mosse.

Le regole d’oro da ricordare

Il primo consiglio degli addetti ai lavori riguarda l’idratazione. Impossibile migliorare la pelle senza la giusta quantità di nutrienti.

Dunque, il primo step è sempre quello di detergere il viso con acqua tiepida. Poi, con un dischetto di cotone e un po’ di detergente pulire con cura per eliminare grasso e tracce eventuali di trucco.
Sembrerà un’operazione scontata ma se effettuata prima di andare a dormire e il mattino seguente la pelle apparirà più luminosa e distesa.

Per la notte utilizzare creme contenenti collagene, acido ialuronico e vitamina C che prevengono l’invecchiamento precoce.

Un’attenzione particolare è rivolta alla protezione solare che andrebbe sempre utilizzata. Tuttavia, superati i 40 anni questo step appare rigorosamente obbligatorio. Soprattutto dopo la menopausa la pelle del viso subisce diversi cambiamenti e tende a subire l’insorgenza di macchie. Dunque, applicare la crema non solo sul viso ma anche sul collo e décolleté. Sono proprio queste sono le zone che indicano maggiormente il passare dell’età.

Un ottimo alleato per ringiovanire la pelle è l’utilizzo dei sieri riparatori e che contengono molte vitamine. Di norma si applica prima della crema.

Eliminare le cellule morte e regalare una rinnovata ossigenazione alla pelle è fondamentale per prendersi cura del nostro viso.
Dunque, effettuare uno scrub, anche naturale per ammorbidire e levigare la pelle in pochi secondi. Ed ecco come avere un viso fresco e riposato anche dopo i 40 anni grazie a poche e semplicissime mosse.

Consigliati per te