Vetri subito splendenti ma senza fatica con 2 trucchetti formidabili che non lasciano aloni, parola di nonna

La pulizia dei vetri di casa è sempre un’operazione alquanto lunga e piuttosto noiosa. In molti casi, infatti, si tende a rimandare questo tipo di faccende domestiche, proprio per mancanza di tempo o di volontà.

La primavera, però, non lascia scampo! L’atmosfera uggiosa e cupa dell’inverno sgombra il campo in favore delle belle giornate. Quindi, se prima potevamo ignorare lo sporco e gli aloni sulle finestre di casa (perennemente bagnate dalla pioggia), oggi non possiamo più nasconderci.

Dunque, scovare qualche metodo facile e veloce per raggiungere risultati ottimali in poco tempo sarebbe l’ideale in questi casi. D’altronde, avere vetri sempre splendenti senza fatica è il sogno di molte persone.

Consigli di casa

Chi cerca consigli sui lavori in casa, sempre più spesso, si affida al web. Un contenitore infinito di informazioni, trucchi e prodotti che possono rivoluzionare completamente il modo di occuparsi delle faccende domestiche. Moltissimi, infatti, sono gli utenti che propongono ogni giorno soluzioni interessanti. Ad esempio, questo trucchetto che ha spopolato l’estate scorsa è un portento per far brillare i vetri in poche mosse.

Chi possiede un box doccia con le vetrate, poi, conosce benissimo le peripezie da dover affrontare per eliminare il calcare. A tal proposito, ecco un’altra idea geniale, con 2 ingredienti naturali favolosi.

Insomma, basta poco per ottenere grandi soddisfazioni in casa. Quindi, a questo punto, cerchiamo di capire come pulire velocemente i nostri vetri di casa, interni o esterni.

Vetri subito splendenti ma senza fatica con 2 trucchetti formidabili che non lasciano aloni, parola di nonna

Per lavare i vetri esistono tantissimi prodotti commerciali di ottima qualità. Tuttavia, per risparmiare sulla spesa dei detersivi, possiamo avvalerci di qualche piccolo escamotage.

Il primo metodo della nonna che si propone questa sera è una combinazione di aceto bianco e detersivo per piatti. Un mix perfetto per eliminare sporco, macchie e aloni in quattro e quattr’otto. Basterà mischiare i due ingredienti in parti uguali, mescolare e con la spugna passare velocemente sul vetro. Poi, sciacquare con un panno in microfibra inumidito con acqua. Infine, asciugare con un foglio di giornale.

Il secondo metodo, invece, consiste nel mischiare aceto bianco e alcool etilico. Una soluzione più potente, adatta alle superfici molto sporche. Sarà sufficiente versare in un contenitore spray 250 ml di alcool etilico e mescolarlo con 250 ml di aceto e mezzo litro di acqua. In questo modo si potrà creare un detergente favoloso per far brillare i vetri. Spruzzare la miscela e poi asciugarla con un foglio di giornale. Il risultato sarà perfetto!

Lettura consigliata

Astuzie casalinghe pratiche e veloci per lavare le tende da sole senza smontarle ed evitare spiacevoli battibecchi con i vicini

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te