Vestiti e scarpe in tela finalmente liberi da una delle macchie più terribili grazie a questi geniali consigli

I problemi di bucato tormentano chiunque. Sapere perfettamente come agire davanti a una certa tipologia di macchia può però cambiare le cose. Tutti ormai conoscono abbastanza bene come smacchiare il proprio capo preferito da vino, caffè od olio. Ma come comportarsi con le macchie più ostili e meno frequenti

Ecco come avere vestiti e scarpe in tela finalmente liberi da una delle macchie più terribili grazie a questi geniali consigli. Si tratta di soluzioni semplici e immediate con cui combattere una delle nemiche più pericolose per i propri capi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come rimuovere le macchie di vernice

Abiti e scarpe telate faticano a tornare come nuovi quando incontrano questa loro nemica giurata. La verità è che prima di gettare definitivamente la spugna è conveniente tentare almeno uno di questi rimedi. La tempestività gioca un ruolo fondamentale.

Per tale motivo, anche chi ha avuto la fortuna di non dover mai combattere questa macchia, farebbe bene a conoscere queste cose e giocare d’anticipo. La Redazione spiegherà come avere vestiti e scarpe in tela finalmente liberi da una delle macchie più terribili grazie a questi geniali consigli salva-capi.

Smacchiare la vernice ad acqua

Bisogna distinguere le macchie di vernice in due categorie: la vernice ad acqua e quella a olio. È facile comprendere che rimuovere la prima tipologia di macchia è più semplice. In questo primo caso e se la vernice è ancora fresca consigliamo di procedere come segue.

Rimuovere prontamente la vernice in eccesso e tamponare la zona con un panno bagnato e perfettamente pulito. Un tessuto bagnato è più semplice da lavorare e smacchiare. Strofinare una soluzione di acqua e detersivo direttamente sulla macchia e fino a quando inizierà a comparire della schiuma. Lavare normalmente.

Come agire a distanza di tempo

Se la vernice ad acqua è ormai asciutta bisogna tentare di eliminare quella in eccesso grattandola via. Lavare, quindi, il capo o la scarpa telata e ripetere l’operazione. Provare a tamponare qualche goccia di solvente per unghie. Poiché il capo potrebbe subire danneggiamenti tentare prima in una zona più nascosta.

Rimuovere la vernice a olio

Questa macchia è indubbiamente più complessa da trattare. Dopo aver eseguito lo stesso procedimento indicato prima, posizionare un panno asciutto all’esterno del capo o della scarpa, come a voler coprire la macchia.

Versare all’interno, e in corrispondenza della macchia, della trementina. Essa farà evaporare la vernice e il panno dovrebbe assorbirne il colore. Lasciare in ammollo per una notte in acqua saponata. Se necessario ripetere l’operazione anche in caso di vernice asciutta. Ma ecco subito come risolvere altri 5 frequenti problemi di bucato.

Consigliati per te