Vestiti come nuovi grazie a un insospettabile scarto di cucina

È facile stancarsi dei vestiti che si hanno già in casa. Ma perché sprecare soldi e danneggiare l’ambiente comprandone di nuovi? Esistono trucchetti per dare una ventata d’aria fresca anche alle magliette di cui si è più stufi.

In particolare, si può usare un ingrediente che a nessuno verrebbe mai in mente. Anzi, tutti lo buttano nel cestino. Ecco il trucco per ottenere vestiti come nuovi grazie a un insospettabile scarto di cucina.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Vestiti rosa grazie all’avocado

Dell’avocado non si butta via niente. Le bucce, infatti, possono essere riciclate (qui alcuni spunti). Diventano così un prezioso alleato per risparmiare sulla spesa. Ma anche il nocciolo non è da meno. Può, infatti, essere utilizzato per rendere trendy i propri vecchi capi. Ecco le istruzioni per ottenere vestiti come nuovi grazie a un insospettabile scarto di cucina.

Prima di cominciare, però, è bene sapere che è possibile ottenere un solo colore: il rosa. La tinta può variare a seconda del numero di semi di avocado utilizzati: da un delicato rosa antico, fino a una sfumatura più accesa. È possibile utilizzare i noccioli dell’avocado per tingere capi in fibra naturale (cotone, lana, seta, lino, ecc.). Il risultato sarà ottimale se i vestiti di partenza sono di colore bianco.

Il procedimento

Per tingere cinque magliette, servono:

a) circa dieci semi di avocado;

b) acqua;

c) una pentola in acciaio molto capiente.

Ecco i passaggi da seguire:

a) preparare i vestiti lavandoli normalmente;

b) rimuovere ogni traccia di polpa dai semi dell’avocado;

c) versare nella pentola i semi e abbastanza acqua da coprire i vestiti che si vogliono tingere;

d) portare a ebollizione, poi lasciar sobbollire per almeno trenta minuti (durante questo passaggio i semi si spelleranno: è normale);

e) lasciar riposare il colorante naturale per una notte;

f) riportare a bollore e far sobbollire per circa dieci minuti aggiungendo i vestiti e mescolando;

g) quando i vestiti hanno raggiunto la sfumatura desiderata, rimuoverli dall’acqua (attenzione: una volta lavati saranno leggermente più chiari);

h) sciacquare i vestiti con acqua e sapone neutro;

i) lasciar asciugare.

Non resta che godersi i propri  vecchi vestiti nel loro nuovo, splendido colore.

Consigliati per te