Veramente da provare questa golosa variante della parmigiana, pronta in pochi minuti e senza inondare la casa di puzza di frittura

La parmigiana è sicuramente uno dei piatti più noti e apprezzati della cucina italiana. Seguendo la tradizione, questa pietanza si prepara impanando, friggendo e gratinando in forno le melanzane. Tuttavia esistono tantissime varianti, alcune delle quali non prevedono l’utilizzo delle melanzane.

In questo articolo sveleremo la ricetta per preparare una fenomenale parmigiana di finocchi, decisamente più leggera e senza frittura.

Per realizzarla ci serviranno:

  • 4 finocchi;
  • 250 g di provola affumicata;
  • 250 ml di latte;
  • 25 g di farina 00;
  • un pizzico di sale;
  • noce moscata;
  • pepe nero;
  • olio EVO;
  • 25 g di burro;
  • 30 g di formaggio grattugiato.

Veramente da provare questa golosa variante della parmigiana, pronta in pochi minuti e senza inondare la casa di puzza di frittura

Innanzitutto, prepariamo subito la nostra besciamella versando tutto il latte in un pentolino. Accendiamo il fuoco e aggiungiamo nel latte la noce moscata grattugiata e un pizzico di sale. Mentre il latte si riscalda, in un altro pentolino facciamo sciogliere il burro e, quando questo sarà pronto, incorporiamo anche la farina. Con l’aiuto di una frusta mescoliamo bene questi ultimi due ingredienti fino a ottenere un composto dorato, denso e privo di grumi. A questo punto, sempre mantenendo il fuoco basso, versiamo il latte caldo poco per volta, così da stemperare il composto. Durante questo processo si consiglia di mantenere sempre il fuoco abbastanza dolce e di continuare a mescolare frequentemente. Dopo circa 5 minuti dovremmo ottenere un’ottima besciamella da utilizzare nella nostra parmigiana di finocchi. Una volta pronta, lasciamo riposare la besciamella e occupiamoci della pulizia dei finocchi.

Eliminiamo quindi i gambi e le foglie esterne, che possiamo riutilizzare in altre ricette, e sbollentiamoli per 10 minuti in acqua già bollente. Trascorso il tempo necessario, scoliamoli e iniziamo a tagliarli a fette spesse più o meno 1 cm.

Uno strato dopo l’altro

Ora non ci resta che assemblare la nostra parmigiana, partendo dal primo strato di besciamella sul fondo della pirofila. Dopo questo strato, aggiungiamone uno di finocchi sbollentati e condiamo con olio EVO, sale e pepe nero macinato. Al di sopra di essi aggiungiamo le fette di provola affumicata e ricominciamo da capo, ripetendo sempre questa stratificazione. Una volta arrivati all’orlo, versiamo l’ultima parte di besciamella e cospargiamo la superficie con una buona dose di formaggio grattugiato e provola a cubetti.

Inforniamo, quindi, a 180 gradi in forno ventilato e già preriscaldato per circa 30 minuti. Trascorsa la mezz’ora azioniamo il grill e lasciamo cuocere per altri 10 minuti per far gratinare per bene la superficie. Quindi, è veramente da provare questa golosa parmigiana ai finocchi che possiamo servire anche per il pranzo della domenica.

Lettura consigliata

Questa deliziosa parmigiana di patate al forno e senza besciamella farà saltare di gioia grandi e piccini

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te