Vendere i FAANG a Wall Street?

Fino a poche settimane fa abbiamo più volte consigliato di comprare e mantenere i titoli FAANG a Wall Street.

Quali sono questi titoli azionari?

“HYCM”/
“HYCM”/

Amazon, Apple, Facebook, Google (Alphabet), Netflix.

Wall Street: il rialzo è destinato a continuare

I mercati azionari americani sono saliti da inizio anno in media del 27/30% e potremmo essere vicini ad una fase laterale ribassista prima di ulteriori rialzi anche di un altro 30% nel corso dei prossimi 12 mesi.

Questa proiezione è valida fino a quando non  si verificherà una chiusura giornaliera e  settimanale inferiore:

Dow Jones

25.743

Nasdaq C.

7.662

S&P 500

2.855.

Su quali titoli continuare  a puntare? Sorprese potrebbe essere riservate dai titoli delle biotecnologie ma è arrivato il momento di vendere i FAANG a Wall Street?

I titoli FAANG nel mese di dicembre del 2018  hanno raggiunto un bottom di periodo e da questo livello sono partiti a razzo .

Andiamo a vedere in che situazione grafica si trovano.

Mantenere o vendere i titoli tecnologici che hanno contribuito a  trainare Wall Street a nuovi massimi storici?

Amazon (AMZN)

Ultima chiusura  1.745,72$. I massimi annuali sono stati segnati a 2.035,80 e quindi il titolo è in divergenza negativa con l’indice azionario a cui appartiene che continua a muoversi a ridosso dei massimi annuali.

Nuovi rialzi solo con chiusure settimanali superiori ai 1.815.

La tendenza di lungo termine cambierà con chiusure settimanali inferiori ai 1.672.

 Apple (AAPL)

Ultima chiusura  261,78$. Il massimo annuale è stato segnato a 268,00.

Ribassi di breve solo con chiusure settimanali  inferiori ai 258,28 con obiettivo primo a 235 ca.

La tendenza di lungo termine cambierà con chiusure settimanali inferiori ai 214.

 Facebook (FB)

Ultima chiusura  198,82$. I massimi annuali sono stati segnati a 208,66 e quindo il titolo è in divergenza negativa con l’indice azionario a cui appartiene che continua a muoversi a ridosso dei massimi annuali.

Nuovi ribassi solo con chiusure settimanali inferiori ai 173,09.

La tendenza di lungo termine cambierà con chiusure settimanali inferiori ai 160,84.

 Google (Alphabet GOOGL)

Ultima chiusura  1.293,67$. Il massimo annuale è stato segnato a 1.333,54.

Ribassi di breve solo con chiusure settimanali  inferiori ai 1.292,15 con obiettivo primo a 1.248 ca.

La tendenza di lungo termine cambierà con chiusure settimanali inferiori ai 1.027.

 Netflix (NFLX)

Ultima chiusura  310,48$. I massimi annuali sono stati segnati a 423,21 e quindi anche questo  il titolo come Amazon e Facebook, si trova in divergenza negativa con l’indice azionario a cui appartiene.

Nuovi ribassi solo con chiusure settimanali inferiori ai 173,09.

La tendenza di lungo termine cambierà con chiusure settimanali inferiori ai 160,84.

 Vendere i FAANG a Wall Street?

Per il momento tutti e 5 i titoli mostrano ancora tendenza rialzista di lungo termine e quindi vanno mantenuti.  Vedremo cosa accadrà nelle prossime settimane.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te