Velocissimo contorno di spinaci e uvetta

Abbiamo preparato la cena ma il contorno ancora no. Il tempo a disposizione è poco e non si ha molta voglia di preparare contorni elaborati. Perché non provare quindi questo velocissimo contorno di spinaci e uvetta?

L’abbinamento spinaci e uvetta è un ottimo abbinamento, specie se arricchito da pinoli tostati in padella.

Il successo di questo contorno è assicurato e si farà anche il bis durante la cena.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Gli spinaci dovranno essere freschissimi e la loro lavorazione per questa ricetta è minima, per salvaguardare tutti i nutrienti contenuti nella verdura.

Ingredienti

  • 1 kg di spinaci freschi;
  • 150 ml di panna di soia;
  • 100 gr di uvetta sultanina;
  • 80 gr di pinoli;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • olio d’oliva qb;
  • sale.

Velocissimo contorno di spinaci e uvetta

Per prima cosa, prendiamo gli spinaci e laviamoli sotto l’acqua corrente per eliminare l’eventuale residuo di terra. Puliamo le foglie e separiamo le foglie buone da quelle ormai appassite.

Prendiamo una piccola padella e scaldiamola sul fornello. Quando sarà rovente, mettiamoci dentro i pinoli e facciamoli saltare per qualche minuto, dovranno tostarsi per bene.

In un’altra padella, mettiamo un filo d’olio d’oliva e lo spicchio d’aglio, preparando così un soffritto. Quando il soffritto sarà pronto, aggiungiamo gli spinaci. Facciamoli cuocere per circa 15 minuti, dovranno appassire col calore dell’olio e della padella stessa. Stiamo molto attenti a non far attaccare le foglie ai bordi della padella.

Ammolliamo l’uvetta in una ciotola con l’acqua, strizziamola e mettiamola da parte.

Quando gli spinaci saranno ben cotti, aggiungiamo alla padella l’uvetta strizzata, la panna di soia, altro olio, i pinoli tostati e facciamo saltare il tutto per circa 10 minuti, giusto il tempo di far addensare la panna di soia agli spinaci.

Prepariamo un piatto da portata dove servire i nostri spinaci e impiattiamo così la verdura pronta.

Questo contorno si può conservare per massimo un giorno in frigo, avvolto in pellicola trasparente per evitare che si formi la condensa.

Consigliati per te