Velocissimi pancake senza zucchero e uova o burro se usiamo il latte e questi ingredienti leggeri

In cucina non bisogna mai dare per scontato nulla perché, giocando con gli ingredienti, si possono fare tante cose meravigliose. Anche gli ingredienti base della pasticceria, come uova o zucchero, conoscono dei validissimi sostituti. La polpa di banana, ad esempio, è un ottimo modo di sostituire le uova in ricette dolci come muffin, plumcake e torte varie. E si tratterebbe anche di una sorta di dolcificante naturale veramente molto utile. Non resta che sperimentarne l’utilità in una delle ricette più famose di sempre, ossia i pancake. Con questa ricetta sfiziosa basteranno appena 5 minuti di cottura per preparare degli ottimi pancake con latte e banana.

Gli ingredienti per 6 porzioni

  • 100 grammi di farina integrale (o farina d’avena);
  • una banana ben matura;
  • 10 grammi di lievito in polvere per dolci;
  • 100 millilitri di latte;
  • un pizzico di sale;
  • cannella a piacere.

Come preparare dei velocissimi pancake senza zucchero e uova o burro se usiamo il latte e questi ingredienti leggeri

I pancake sono una preparazione dolce conosciutissima, perfetti da consumare a colazione o merenda. Hanno forma circolare e si preparano veramente in pochissimi minuti. Bastano appena 5 minuti di cottura in padella e si possono servire con panna, frutta fresca come more o mirtilli o con lo sciroppo d’acero. Le varianti oggi esistenti sono tantissime, ma questa ha il pregio di non impiegare ingredienti come uova e burro. Non bisognerà neppure aggiungere lo zucchero in questa versione light. Per prepararli, iniziare sbucciando la banana e schiacciandone la polpa con l’aiuto di una forchetta. Bisognerà ottenere una purea densa ma omogenea.

Gli altri passaggi fondamentali

Grazie a questa ricetta possiamo preparare dei velocissimi pancake senza zucchero e uova o burro, ma con latte e banane. Sciogliere il lievito nel latte e aggiungere entrambi alla purea di banane appena preparata. Poi, unire anche la farina integrale (o quella d’avena) e il sale. Per rendere più sfizioso l’impasto, aggiungere la quantità desiderata di cannella in polvere. Una volta ottenuto un impasto perfettamente omogeneo, prepararsi per la cottura in padella. Bisognerà usarne una antiaderente e porla sui fornelli a fuoco medio. Per ungere la padella possiamo usare pochissimo olio d’oliva e asciugarlo con carta assorbente. Versare circa un mestolo d’impasto al centro e cuocere su un lato fino alla formazione di tante bollicine sulla superficie. Quindi, girare il pancake e cuocere per qualche altro minuto. Proseguire così per tutto l’impasto e servire ben caldi, magari accompagnati da frutta fresca di stagione.

Approfondimento

Molti non la comprano ma è questa la farina migliore per dolci irresistibilmente profumati

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te