Vediamo il metodo semplicissimo per sapere chi ci ha visualizzato lo stato di WhatsApp

Siamo ormai abituati a conoscere diverse informazioni sulle persone che ci circondano. Con tutti i vari Social Network e le applicazioni a nostra disposizione, ad oggi possiamo sapere come procede la vita di un conoscente che magari non vediamo o sentiamo da anni. Tutto ciò è sicuramente fantastico e fenomenale, fermo restando il fatto che si rimanga nei limiti della privacy. Come noi possiamo vedere gli altri però, anche le altre persone possono rimanere informate su di noi. E i modi per farlo sono molteplici.

Una frase o una foto

Prendiamo come esempio una delle applicazioni più usate al momento nel nostro continente, ovvero WhatsApp. Da poco tempo si è allineata con le tecniche di altri Social, permettendo agli utenti di condividere uno stato, che prevede come sappiamo una frase o una foto. A questo proposito non tanto tempo fa ci siamo occupati di come fare a scegliere le persone a cui far arrivare queste informazioni. E a chi, al contrario, nasconderle. Per chi volesse approfondire è possibile cliccare qui. Oggi approfondiamo un altro aspetto della questione che, sicuramente, sarà per molti altrettanto interessante. Infatti vediamo il metodo semplicissimo per sapere chi ci ha visualizzato lo stato di WhatsApp.

L’icona dell’occhio

Come accade con Instagram, anche con WhatsApp possiamo controllare chi è interessato ai contenuti che quotidianamente pubblichiamo. I passaggi da seguire per conoscere queste informazioni sono estremamente intuitivi. Ecco quindi come fare. Difatti vediamo il metodo semplicissimo per sapere chi ci ha visualizzo lo stato di Whatsapp. Come prima cosa apriamo l’applicazione, dopodiché clicchiamo in basso a sinistra dove leggiamo “stato”.

A questo punto clicchiamo sul nostro stato, ovvero sulla frase che abbiamo postato, e noteremo in basso un’icona rappresentante un occhio. Basterà pigiare su quell’icona per avere a disposizione le informazioni riguardanti chi, nell’arco delle ventiquattro ore, ha guardato il nostro contenuto. Se per molti si tratta di un’operazione estremamente elementare e quasi scontata, sicuramente per tanti altri rappresenterà una piacevole scoperta.

Consigliati per te