Vecchi gap tirano

Come sa chi ci segue da tempo riteniamo infondata statisticamente la teoria secondo cui i gap vengono necessariamente chiusi rapidamente. Talvolta resistono per settimane , mesi o anni, altre volte restano aperti da tempi remoti.
In questa fase di grande debolezza però “vecchi ma recenti” gap sul FIB potrebbero svolgere un ruolo importante nel frenare il ribasso.
Chi ha acquistato Probability è short da tempo sul nostro futures e allo stesso tempo sa che i livelli di esaustione, su cui sarà obbligatorio piazzare delle protezioni ai gain maturati, sono ancora lontani.
Quando poi i livelli di esaustione coincidono con vecchi deve essere chiaro che se ci si arrivasse in aprile si avrebbero veramente enormi possibilità di un rimbalzo importante prima di definire la nuova direzionalità: sell-off o ripartenza si vedrà…

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te