Valutiamo di comprare subito Digital360 perchè sottovalutato del 100% e con utili in forte crescita

Si torna alle contrattazioni borsistiche ed iniziamo il nuovo anno con le nostre raccomandazioni e i titoli da inserire nella whatchlist del nuovo anno. Per questo motivo  fra le small cap valutiamo di comprare subito Digital360 perchè sottovalutato del 100% e con utili in forte crescita. Prima però facciamo una premessa.

Siamo in un momento particolare e questo potrebbe essere paragonato all’anno 2000. Per certi versi, i mercati sono lontani dai fondamentali  e per il momento scontano una ripresa che potrebbe anche  tardare. Il paradigma attuale potrebbe portare a ribassi nei prossimi mesi come da nostre previsioni decennali.  I prossimi 2 anni non saranno affatto facili per i mercati e se ci si impelaga in titoli strani si può rimanere in perdita anche per decenni. Per questo motivo si raccomanda di comprare e vendere sempre e  solo indici azionari diversificati in base al PIL e di comprare e vendere (con una minima parte del proprio portafoglio) titoli sottovalutati rispetto ai fondamentali in trend rialzista e con utili attuali e previsti in forte crescita rispetto ai fatturati e alla proprio posizione debitoria.

La società Digital360  gestisce una piattaforma B2B multicanale in Italia e offre marketing digitale. Abbiamo studiato ed analizzato i bilanci  degli ultimi anni  e si  prevede che gli utili cresceranno del 49,92% all’anno.

Le raccomandazioni degli altri analisti (2 giudizi) trovano consenso intorno al prezzo di 2,48.

I nostri calcoli invece portano ad un fair value di 3,70 circa.

Valutiamo di comprare subito Digital360 perchè sottovalutato del 100% e con utili in forte crescita

Il titolo (DIG)  ha chiuso la giornata di contrattazione del 30 dicembre a 1,84 in rialzo del 2,79%. Nel 2020 ha segnato il minimo a 0,64 ed il massimo a 1,94.

Analisi dei grafici e strategia di investimento

Il titolo capitalizza circa 30 milioni di euro e per questo motivo si raccomanda molta prudenza in quanto i prezzi con bassi volumi potrebbero muoversi anche di diversi punti percentuali. Questo potrebbe portare a forti perdite in conto capitale.

Il  consiglio è di comprare in apertura del 4 gennaio con stop loss a 1,67 e mantenere in ottica di 36/60 mesi. Nel breve (1/3 mesi)  sono possibili rialzi fino a 2,20/2,32.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te