Vacanza: aumenti del 10% delle partenze

 Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi. Ma a vedere le stime di Federturismo Confindustria non sembra proprio così. Saranno 16 milioni gli italiani che andranno in vacanza tra Natale, Capodanno ed Epifania. Un aumento del 10%.

Italiani popolo di indecisi

Nonostante la voglia di andare in vacanza, il 50% si riduce sempre all’ultimo minuto per decidere data di partenza e località. I primi a partire saranno coloro che trascorreranno il Natale lontano da casa ma nei confini nazionali. La durata della vacanza si allunga in base alla meta: restando in Italia dai quattro ai sette giorni così come all’estero, per le destinazioni intercontinentali si arriva a 10 giorni.

Calcolatore del reddito da investimenti
Calcola in soli 60 secondi quali dovrebbero essere i tuoi risparmi per affrontare una pensione confortevole. Se hai 350.000 € da investire, accedi al Calcolatore del reddito da investimenti e agli aggiornamenti periodici

Scopri di più

Vacanze nonostante i prezzi

Non è un mistero che fare la vacanza nel periodo di Capodanno costa di più. Chi vuole risparmiare qualcosa opta per l’imminente settimana comprensiva del 25 dicembre dove le offerte vantaggiose non mancano ma c’è da pagare lo scotto di non essere allineati al detto: “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi”

Dove andare

L’Italia resta la meta più ambita non solo dai connazionali ma anche dagli stranieri. Tra le città d’arte Roma, Milano, Firenze, un po’ tutte le località sciistiche delle Alpi grazie alle abbondanti nevicate. Chi sceglie l’estero punta Spagna, l’Inghilterra, l’Austria, la Germania e la Francia. Per chi può permetterselo si dirige verso l’Egitto, gli Stati Uniti, il Canada, il Kenya, la Tunisia e le Maldive.

Il paradosso

Tutti pensano che andare in montagna vuol dire solo sciare. Ma nei pensieri degli italiani non è così. Al primo posto c’è la voglia di fare passeggiate e ciaspolate nella neve, poi rilassarsi in spa, bere cioccolata o una tisana calda. Successivamente si dà sfogo alla voglia di sci.

L’incoming

Tedeschi, francesi, statunitensi sono i turisti ammaliati dal Belpaese. Questi arrivi porteranno una ricchezza in più stimata di 1,3 miliardi nel primo trimestre del 2020. Ma c’è da combattere la concorrenza di Egitto e Turchia che stanno attirando l’attenzione turistica degli stranieri.

Consigliati per te