Uscita iPhone 13 nel 2021 sarà una rivoluzione o tanto rumore per nulla?

Sarà una rivoluzione o tanto rumore per nulla l’uscita dell’iPhone 13 nel 2021? Nonostante l’iPhone 12 debba essere ancora presentato, infatti, già si guarda avanti. Ed in particolare al comparto fotografico, ovverosia alle telecamere. Ed allora, da questo punto di vista? Uscita iPhone 13 nel 2021 sarà una rivoluzione o tanto rumore per nulla?

Uscita iPhone 13 nel 2021 con la telecamera frontale integrata nello schermo?

Adesso è un buon momento per investire in azioni?
Per chi ha un portafoglio di 350.000 €: ricevi questa guida e gli aggiornamenti periodici.

Scopri di più

Il melafonino che sarà lanciato il prossimo anno potrebbe essere caratterizzato da una tecnologia rivoluzionaria. Quella che prevede l’integrazione delle telecamere frontali direttamente nello schermo. Il che significa che l’iPhone 13 potrebbe essere privo di fori. Per quella che è una tecnologia alla quale starebbe lavorando pure la rivale Samsung.

In assenza della tacca, l’iPhone 13 e gli altri smartphone di fascia alta? Ovverosia quelli di nuova generazione che usciranno l’anno prossimo? Come saranno? Di sicuro presenteranno delle novità importanti pure nel design. Dato che si sarà la possibilità in questo modo di produrre smartphone. E di lanciarli sul mercato davvero full screen.

Intanto quel che è certo è che dallo scorso 16 settembre la Apple ha reso disponibile cosa? L’ultimissima versione del suo sistema operativo. Si tratta di iOS 14 con funzioni nuove e con tante altre che sono state ridisegnate. Al fine migliorare ulteriormente la personalizzazione lato utente.

Novità iPhone con focus ed attenzione alle quotazioni del titolo Apple a Wall Street

Tornando alle novità sull’iPhone 13 nel 2021, queste saranno però strettamente correlate alle caratteristiche dell’iPhone 12. La nuova gamma sulla quale la Apple come al solito punta a fare il pieno di vendite nel periodo natalizio. Ovverosia nel corrente quarto ed ultimo trimestre dell’anno solare. Quello relativo alle vendite del nuovo iPhone, tra l’altro, sarà uno snodo importante per gli analisti di Wall Street.

E di conseguenza per i titoli della Apple (NASDAQ:AAPL) con una capitalizzazione che attualmente si aggira sui 2 trilioni di dollari. Ma con una quotazione attuale di circa 113 dollari il titolo è comunque al momento distante dai massimi storici. Ovverosia dai quasi 138 dollari che sono stati toccati quando? Per la precisione all’inizio dello scorso mese di settembre.

D’altronde è noto che, per la capitalizzazione elevata, ci sono titoli a Wall Street in grado di fare cosa? Il bello ed anche il cattivo tempo. Partendo proprio da Apple e passando per la società di Redmond Microsoft. Ma anche la holding di Google Alphabet. La società di Jeff Bezos Amazon. E quella di Mark Zuckerberg Facebook.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.