Usare troppa carta alluminio farebbe male alla salute

C’è un dibattito sempre aperto e sempre molto vivace sulle possibili conseguenze nocive dell’abuso della carta stagnola in cucina. Usare troppa carta alluminio farebbe male alla salute, secondo alcuni ricercatori. Una polemica che in questi ultimi mesi ha rallentato la sua marcia, solo perché sopravanzata dalla pandemia. Per fare chiarezza, una volta per tutte, i nostri Esperti della Redazione, hanno consultato la guida ufficiale del Ministero della Salute. Su YouTube è disponibile il video “Campagna informativa sul corretto uso dell’alluminio in cucina”. Per chiarire subito la curiosità dei nostri Lettori, ed eventuali timori, ribadiamo che non esistono reali allarmi in materia. Come tutte le cose, però, soprattutto quelle non naturali, ma artificiali, dobbiamo utilizzarle con criterio e intelligenza.

Specificare come prima cosa

Il Ministero della Salute, in questo video a disposizione sul web, ricorda i passaggi importanti per evitare problemi di salute con la carta alluminio:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina
  • leggere sempre le istruzioni sui metodi di conservazione e utilizzo presenti in ogni confezione:
  • seguirle con scrupolo e non contravvenire mai le indicazioni del produttore;
  • non utilizzare la carta alluminio per avvolgere gli alimenti cosiddetti acidi: limone, capperi e alici sotto sale, per fare qualche esempio;
  • mantenere in frigorifero o in freezer gli alimenti freschi, nel caso in cui vogliamo consumarli oltre le 24 ore. Unica eccezione: pasta e pane.

Quando può fare male

Fatte le prime precisazioni, ecco quando usare troppa carta alluminio farebbe male alla salute: utilizzando il contenitore monouso più di una volta. Ma, dobbiamo anche ricordarci che questi contenitori sono prodotti per essere mantenuti integri. Se li abbiamo rovinati o rotti, prima di utilizzarli, gettiamoli via. Se ci accorgiamo, prima dell’unico uso che ne faremo, che sono sporchi o macchiati, non puliamoli con detersivi e detergenti abrasivi e corrosivi. Quindi, ricapitolando, l’utilizzo dell’alluminio, seguendo le dovute istruzioni non è nocivo. Può, invece diventare tale, se decidiamo di nostra volontà, o, per imperizia di non seguire le istruzioni d’uso. Sempre in tema di cucina, ma con un argomento più leggero, ecco come dimagrire tra i fornelli nell’articolo di approfondimento.

Approfondimento

Ecco a sorpresa quante calorie consumiamo cucinando

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te