Urge un forte slancio rialzista se si vuole ritornare al rialzo di medio termine di Gerardo Marciano

Il Dott. Gerardo Marciano è Amministratore Delegato di Proiezionidiborsa  Holding

Non tutto è ancora perduto ed è ancora prematuro dire che la strada è spianata al ribasso, ma i presagi sono tanti e continuano a rimanere.

Siamo in una fase di congestione con alta volatilità.

II mix economico attuale, ci fa ritenere che i mercati presto riprenderanno la strada del rialzo, e che la correzione in corso è una buy opportunity di medio lungo termine, ma bisogna procedere per steps, e bisogna prendere atto che al momento, la situazione tecnica degli indici Internazionali, “chiama nuovi imminenti ribassi“.

Il trend è di breve medio è laterale ribassista, ed al momento non si ravvisano swing contrari!

Come abbiamo spiegato nel Blog Riservato, bisogna seguire la strategia indicata.

Perché acquistare l’abbonamento al Blog Riservato ?

Se sei nuovo Cliente puoi acquistare l’abbonamento prova a 60 euro! Cliccando QUI

Per tutti gli altri, si puo’ acquistare l’abbonamento Cliccando QUI

Vediamo Indice per Indice

Future Ftse Mib

Solo chiusure di settimana superiori ai 22.455 porterebbero nuovi rialzi e distensione di medio termine.

Future Dax

Solo chiusure di settimana superiori ai 10.524 porterebbero nuovi rialzi e distensione di medio termine.

Future Eurostoxx

Solo chiusure di settimana superiori ai 3.328 porterebbero nuovi rialzi e distensione di medio termine.

S&P 500

Solo chiusure di settimana superiori ai 1.994 porterebbero nuovi rialzi e distensione di medio termine.

Si procederà per steps, perché ancora il trend non è definito ma nemmeno  è spacciato”!

Per rialzi duraturi, i mercati devono esplodere da ora a Venerdì, altrimenti saranno  molto probabili nuove vendite!

 

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te