Uno zoo in mano, ecco gli esserini disgustosi che si nascondono sotto le unghie

Ci piace pensare che i nostri corpi siano sempre puliti e decontaminati. Purtroppo però, per quanto ci sforziamo di eliminare germi e batteri, questi esserini sono dappertutto, e non soltanto sulla nostra pelle, ma anche all’interno di noi, per esempio nel nostro intestino.

Alcune parti del nostro corpo sono però più contaminate da germi e batteri rispetto ad altre.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Tra le parti del corpo più sporche, ci sono ovviamente le mani, che ogni giorno entrano in contatto con una moltitudine di superfici diverse, ognuna delle quali ricoperta di germi e batteri.
E le parti più sporche delle mani sono le unghie. O per meglio dire, sotto le unghie. È sotto le unghie, infatti, che trovano rifugio non solo polvere e sporco, ma anche germi e batteri.

Abbiamo uno zoo in mano, ecco gli esserini disgustosi che si nascondono sotto le unghie.

Ecco dove si nascondono milioni di batteri

Sotto le unghie non c’è soltanto polvere, terra e pelle morta, bensì anche un vero e proprio zoo di minuscoli esserini, primi fra tutti i batteri.
Abbiamo uno zoo in mano, ecco gli esserini disgustosi che si nascondono sotto le unghie.

Sotto le nostre unghie trovano rifugio lo stesso tipo di batteri che possiamo trovare sul resto delle nostre mani, ma il problema è che sotto le unghie sono molto, molto più numerosi.

Le unghie offrono un ambiente protetto e umido per i germi, che si riproducono a velocità spaventose. Qui possono trovare rifugio i germi più innocui, ma anche quelli che possono farci ammalare, soprattutto quelli che si nascondono nel cibo e causano vomito e diarrea.

Ma quali tipi di unghie sono i più puliti e quali i più sporchi?

Quelle finte sono più sporche di quelle vere

Secondo le ultime ricerche, le unghie artificiali sono quelle più sporche. Sia perché tendono ad essere più lunghe, sia perché i batteri trovano rifugio in crepe e incrinature dello smalto.

Se escludiamo le unghie artificiali, però, gli uomini tendono ad avere le unghie più sporche rispetto alle donne.

L’importante è ricordarsi di pulire anche sotto le unghie quando ci laviamo le mani, se non vogliamo portarci in giro un vero e proprio zoo di batteri. E ovviamente, non mangiarsi le unghie. Ecco il rimedio definitivo per smettere di mangiarsi le unghie.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make-up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te