Uno dei migliori titoli azionari del settore media dopo una crescita del 30% ha ancora tanto spazio al rialzo

RCS MediaGroup è uno dei migliori titoli azionari del settore media che dopo una crescita del 30% ha ancora tanto spazio al rialzo. Che il titolo della società guidata da Umberto Cairo fosse un ottimo investimento è cosa nota tra i lettori dei nostri report. Nell’ultimo, infatti, titolavamo puntare su questo titolo del settore editoria potrebbe dare molte soddisfazioni agli investitori nel lungo periodo.

Nonostante il titolo abbia corso molto negli ultimi tre mesi, rialzo del 46% a fronte di una media del settore del 12%, risulta essere ancora sottovalutato. La sottovalutazione è del 25% se si confronta il suo fair value, calcolato con il metodo del discounted cash flow, alle attuali quotazioni. Sale, invece, se si considerano i multipli degli utili. In questo caso, infatti, la sottovalutazione sale al 50%. Inoltre il titolo è valutato a 0.9 volte il suo fatturato del 2020. Si trova, quindi, su livelli di valutazione molto interessanti rispetto ad altre società quotate.

Di diverso avviso sono gli analisti che hanno un consenso medio accumulare e un prezzo obiettivo medio che esprime una sopravvalutazione del 12%.

Uno dei migliori titoli azionari del settore media dopo una crescita del 30% ha ancora tanto spazio al rialzo: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo RCS MediaGroup (MILRCS)  ha chiuso la seduta del 26 aprile a 0,762 euro in ribasso dello 0,52% rispetto alla seduta precedente.

Il mese di aprile potrebbe segnare l’inizio di un lungo rialzo per il titolo della società che controlla il Corriere della Sera. Come si vede dal grafico, infatti, le quotazioni potrebbero chiudere sopra l’importantissima resistenza in area 0,752 euro (I obiettivo di prezzo). Nel qual caso le quotazioni si potrebbero dirigere verso area 1,05 euro, prima, e 1,35 euro poi. In quest’ultimo caso le quotazioni potrebbero raddoppiare il loro attuale valore. Attenzione, quindi, alla chiusura di aprile.

Anche nel medio termine la tendenza è al rialzo e, superato l’ostacolo in area 0,8 euro, le quotazioni potrebbero dirigersi verso la massima estensione rialzista in area 0,95 euro. Una chiusura settimanale inferiore a 0,65 euro farebbe accantonare definitivamente la tendenza rialzista.

Time frame settimanale

rcs media group

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

rcs media group

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te