Unicredit formerà sviluppatori front-end e Data Scientist con la tree school

Formazione in azienda per mille giovani siciliani e del Mezzogiorno grazie ai corsi tree school. Unicredit è lieta di annunciare il nuovo progetto che prevede la formazione gratuita online di giovani, con la possibilità di accesso diretto ad opportunità di lavoro.

I primi corsi della tree school, un polo di formazione innovativa con sede a Catania, partiranno il 3 giugno 2020. La formazione avverrà sulle competenze maggiormente ricercate nel mercato del lavoro, ovvero quelle legate al digitale e alle nuove tecnologie. I primi due corsi online avranno una durata di 240 ore attraverso cui Unicredit formerà sviluppatori front-end e Data Scientist. I corsi che partiranno a ottobre, invece, formeranno sviluppatori back-end, sviluppatori di app mobile ed esperti di cyber security.

Atraverso la tree school Unicredit formerà sviluppatori front-end e Data Scientist

Potranno accedere ai corsi giovani siciliani e del Sud, nella fascia di età compresa tra i 18 e i 30 anni, soprattutto neolaureati e laureandi in discipline STEM (scienze, tecnologia, ingegneria e matematica).

Experis, brand di ManpowerGroup, e UniCredit (MIL:UCG) attraverso il suo programma di Social Impact Banking, sono partner strategici dell’iniziativa. L’investimento complessivo nel progetto è di 3,1 milioni di euro.

La formazione avviene per un settore in cui i posti di lavoro ci sono e, anzi, il mismatch tra domanda e offerta è ormai conclamato. Dalle previsioni dei fabbisogni occupazionali 2019-2023 stimate da Unioncamere si evince che le imprese e PA ricercheranno in Italia tra 270.000 e 300.000 lavoratori con specifiche competenze digitali.

Il programma Social Impact Banking di UniCredit

Lanciato a dicembre 2017, il progetto di Unicredit è stato successivamente esteso in altri 10 Paesi europei in cui la banca è presente. Ha consentito 61 finanziamenti di impatto in Italia, pari a 69 milioni di euro, con 9 finanziamenti in Sicilia, pari a 2,8 milioni di euro.

UniCredit è fortemente impegnata a sostenere le comunità e le imprese promettenti e capaci di avere un più ampio impatto sociale positivo, spiega Salvatore Malandrino, Regional Manager Sicilia di Unicredit. Per adattarsi ai cambiamenti le imprese, impegnate in questo momento a ripartire, dovranno attrezzarsi ad affrontare un mondo completamente nuovo, per tale ragione la formazione specialistica rivestirà un ruolo sempre più centrale.

Approfondimento sul titolo

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te