È il momento giusto per acquistare azioni?
Se hai 350.000 €, ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese Prospettive sul Mercato Azionario. Scopri di più >>

Unicredit: cosa frenerà la caduta?

Unicredit  (UCG)  continua scendere -2,90%  e si porta a  10,51 €.

Per il momento è stato segnato il massimo annuale a 18,246 €  il 25 aprile  ed il minimo a 10,38 il 20 novembre. Oggi siamo sui minimi annuali!

Lo spread continua  salire come le tensioni fra il Governo e la Commissione europea con una possibile procedura di infrazione nei prossimi giorni.

Il comparto bancario perde da inizio anno oltre il 25% e il titolo Unicredit  il 32% circa.

Cosa fermerà questa rovinosa caduta? C’ è chi inizia a sostenere che uno spread fra 350 e i 400 potrebbe/dovrebbe costringere molti istituti bancari italiani ad un aumento di capitale.

Cosa attendere nei prossimi giorni?

Analizziamo 3 time frame differenti delle azioni  Unicredit

Legenda  Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Scenario del titolo  di lungo termine  a 12  mesi  

1 14,31

2 13,22

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 13,22  pur mantenendo la tendenza ribassista.

Scenario del titolo di medio termine  a 1/6 mesi   

1 13,22

2 12,15

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 12,15  pur mantenendo la tendenza ribassista.

Scenario del titolo di breve termine  a 1  mese

1 12,15

2 11,20

Cosa significa?

Che potrebbe essere possibile un ritorno in area 11,20  pur mantenendo la tendenza ribassista.

Conclusioni e Strategia per  le azioni Unicredit

Il trend  è ribassista su tutti i time frame considerati e pertanto il ribasso non è ancora finito anzi sembra destinato probabilmente a continuare.

Qual è l’obiettivo finale del ribasso in atto?

In base alle proiezioni della nuova legge della vibrazione l’obiettivo finale del ribasso è in area 8,50 per/entro i prossimi 3/6 mesi, ed al superamento e tenuta  in area 3,20.

Al momento questo scenario verrà invalidato da una chiusura del mese di novembre superiore ai 12,15.

Nel breve potrebbe essere possibile un rimbalzo di Unicredit verso 11,20  ma questo andrebbe sfruttato per aprire ulteriori posizioni ribassiste.

Come al solito si procederà per step.

Approfondimento 

Mediobanca

Unicredit: cosa frenerà la caduta? ultima modifica: 2018-11-20T16:04:35+00:00 da redazione
Tickmill
Tickmill
Opera sui Mercati con XM
Opera sui Mercati con XM

È il momento giusto per acquistare azioni?

Le Fonti TV
Segui Le Fonti TV su Facebook

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.