Unico questo pollo alla diavola così croccante e aromatico che dall’odore ce lo invidieranno i vicini

Abbiamo già visto come preparare una facile crostata di pollo, ideale sia per una cena a buffet, sia come sfizioso secondo piatto a pranzo. I piatti a base di questa carne bianca, infatti, uniscono spesso alcuni elementi molto apprezzati in cucina. Facilità di preparazione, economicità della ricetta e garanzia di portare a tavola un piatto gradito.

La ricetta odierna prevede un solo ingrediente, il pollo, e un corredo di spezie che può essere molto personalizzato. Inoltre lo prepareremo in padella invece del forno, così da guadagnare tempo, specie nei giorni feriali quando siamo più affaccendati. Forno o padella, a ogni modo risulterà unico questo pollo alla diavola così croccante e aromatico che dall’odore ce lo invidieranno i vicini.

Passiamo a fare le spesa in cucina

Ingredienti:

  • 1 pollo intero, da 1 o 1,5 o 2 kg a seconda del numero dei commensali;
  • peperoncino di Cayenna (circa 5 gr per una piccantezza media).;
  • 3-5 rametti di rosmarino;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • erbe aromatiche e aromi vari per l’arrosto, a seconda dei propri gusti;
  • sale e olio extra vergine d’oliva q.b.

Prepariamo il pollo

Come anticipato, serviranno pochi passaggi per preparare il nostro pollo alla diavola. Ovviamente facciamo riferimento a un pollo intero ma già pulito in macelleria, quindi pronto per essere preparato.

Invece con il petto di pollo possiamo procurarci questo veloce secondo piatto con le verdure.

Usando un coltello adeguato, facciamo una prima incisione profonda a metà del pollo, all’altezza dello sterno. Questo servirà per rendere più facile, e soprattutto, più omogenea, la cottura delle carni. A questo punto eliminiamo l’osso centrale e con le mani (o un batticarne) allarghiamo quanto più possibile il pollo. Da questo passaggio dipenderà infatti la cottura uniforme delle carni.

Adesso prepariamo gli aromi

In una piccola ciotola versiamo le erbe aromatiche e gli aromi vari per l’arrosto, lo spicchio d’aglio, una presa di sale e il peperoncino. In merito alle quantità di questi ingredienti, specie il peperoncino, procediamo secondo i gusti. Dunque massima libertà di quantità e tipologie.

Pestiamo brevemente gli ingredienti ed amalgamiamoli. Infine versiamo qualche cucchiaio di olio e giriamo il tutto fino ad ottenere una pasta omogenea.

Unico questo pollo alla diavola così croccante e aromatico che dall’odore ce lo invidieranno i vicini

Con dei guanti monouso, o direttamente a mani nude, dobbiamo massaggiare il nostro pollo con il mix di aromi appena preparati. Ricopriamo sia la superficie interna che esterna del pollo con il condimento, in modo da garantire un sapore uniforme.

A questo punto non ci resta che passare alla cottura. Prendiamo una padella larga, adeguata alla grandezza del pollo (ben disteso) e versiamo un filo d’olio. Non appena la padella sarà calda, adagiamo il pollo, magari con un peso sopra (ad esempio il batticarne).

Cuociamo per circa 20-30 minuti per lato a fuoco basso, senza mai girare, fino ad ottenere una deliziosa crosticina in superficie. A cottura ultimata lo tagliamo a pezzetti grossi e serviamo ben caldo, magari con un bel contorno di cime di rapa saltate in padella con olio, aglio e peperoncino.

Approfondimento

Questa seducente torta salata di patate e tonno senza uova ha una particolarità che molti sottovalutano.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te