Un’esplosione di sapori grazie a questo antipasto con un ingrediente segreto da far venire l’acquolina in bocca

Durante l’anno e, soprattutto, tra poco durante le feste non c’è niente di meglio di invitare amici o parenti a casa per una cena in compagnia. Tra una risata e un racconto è sicuramente soddisfacente sorprendere i nostri commensali con piatti buoni preparati con le nostre mani.

Quello che proponiamo in questo articolo è un paté della tradizione umbra che piacerà proprio a tutti. Un’esplosione di sapori grazie a questo antipasto con un ingrediente segreto da far venire l’acquolina in bocca. Facile e relativamente veloce nella preparazione, tutto quello che occorre per gustarselo è semplicemente una fetta di pane bruscato. È il paté di fegatini di pollo, presente tutto l’anno nelle tavole imbandite degli umbri.

Gli ingredienti che ci occorrono

  • 600 gr di fegatini di pollo lavati e sgrassati;
  • 1 alice sott’olio;
  • 1 carota;
  • mezza cipolla grossa dorata (bianca per un sapore più delicato);
  • 1 pezzo di costa di sedano;
  • 2 foglie di salvia;
  • 5/6 capperi (sciacquati se sotto sale);
  • 1 ciuffetto di prezzemolo;
  • mezzo limone;
  • 250 ml di vino bianco;
  • 30 gr di burro;
  • 2 cucchiai di olio EVO;
  • sale e pepe q.b.;
  • ingrediente segreto: lo sveleremo alla fine.

Un’esplosione di sapori grazie a questo antipasto con un ingrediente segreto da far venire l’acquolina in bocca

Come anticipato la ricetta è molto semplice. In una pentola, aggiungiamo tutti gli ingredienti, tranne limone, prezzemolo e burro. A fuoco basso procedere con la cottura per circa 45/60 minuti, mescolando ogni tanto. Facciamo attenzione che il tutto non si asciughi troppo, se questo succedesse aggiungere un po’ di acqua.

Arrivati quasi a fine cottura aggiungiamo l’intero ciuffetto di prezzemolo e continuiamo la cottura finché il liquido non sia evaporato del tutto. Ora spegniamo il fuoco e togliamo il rametto di prezzemolo, il sedano e la salvia.

Decidiamo, poi, la consistenza del nostro paté di fegatini di pollo. Per averlo a pezzi più grossi passare tutto il composto nel passaverdure, altrimenti, per averlo più vellutato, usare, per esempio, direttamente in pentola un frullatore a immersione.

È il momento di aggiungere il succo di un limone e il pezzetto di burro. Rimettere per un solo minuto la pentola sul fuoco e aggiungere, se necessario, sale e pepe a nostro gusto.

Tagliere delle fette di pane non troppo sottili e bruscarle per renderle croccanti e fragranti per accogliere il nostro gustosissimo paté di fegatini.

Per avere un sapore più grintoso ed esplosivo, fra gli ingredienti principali, possiamo aggiungere quello segreto: 50 grammi di mortadella! Questa andrà aggiunta in pentola insieme a tutti gli altri ingredienti come spiegato all’inizio della procedura.

Per un’altra ricetta sfiziosa e d’accompagno molto versatile e particolare, si consiglia: “Una maionese da leccarsi i baffi e stupire amici e parenti è possibile prepararla con questo frutto autunnale”.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te