Un’acqua rinfrescante fai da te per trovare sollievo nelle afose giornate estive

Che sia in ufficio, in casa, al mare o nei mezzi di trasporto l’afa ci stanca allo stesso modo. Quel senso di pesantezza e di disidratazione della pelle è costante e spesso ci porta ad avere mal di testa e gambe gonfie.

Oltre a bere molta acqua e bevande rinfrescanti, ricordiamoci anche di idratare direttamente la pelle. Per fare questo possiamo organizzarci e portare sempre con noi un valido aiutante. Il flaconcino spray di acqua rinfrescante è un’ottima soluzione. Vediamo come realizzare un’acqua rinfrescante fai da te per trovare sollievo nelle afose giornate estive.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Tutti gli ingredienti per questa ricetta cosmetica fai da te al naturale

Innanzitutto cerchiamo il contenitore che preferiamo per la nostra acqua rigenerante anti-afa. Possiamo scegliere ovviamente la plastica che sarà più facile da trovare, ma se possibile optiamo per il vetro o magari plastica riciclata.

In seguito prepariamo della semplice acqua minerale o acqua di cocco, qualche goccia di vitamina E per la conservazione e un idrolato floreale a nostro piacimento. Un idrolato è una preparazione liquida a base di un concentrato di fiori o altre essenze. Alcuni di questi non dovrebbero essere usati al sole, come a base di pompelmo o di limone, in quanto sono dei fotosensibilizzanti.

Un’acqua rinfrescante fai da te per trovare sollievo nelle afose giornate estive

Vediamo che tipi di acque floreali possiamo creare a seconda del nostro tipo di pelle.

  • Per una pelle secca utilizziamo estratto di melissa, di camomilla, di tiglio, di rosa di Damasco o di geranio ad esempio.
  • In caso di  pelle da normale a mista saranno adatti l’estratto di hamamelis, il basilico, la lavanda, i fiori d’arancio.
  • Per una pelle grassa infine si può usare il rosmarino, l’alloro, il tea tree oil, la menta piperita.

In generale mischiamo il 50% di idrolato adatto al nostro tipo di pelle al 50% di acqua minerale o di cocco. Aggiungiamo alla fine la vitamina E per conservare bene la nostra acqua rinfrescante.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te