Una volta tanto di Gianluca Braguzzi

……la borsa italiana da fanalino di coda ha capeggiato la classifica di giornata del rimbalzo che in altre parti del sito era stato anticipato come set-up scadente proprio oggi.
Ora bisognerà capire se questo movimento potrà proseguire o meno. Si è sempre in un mercato complesso a cui i dati macro non danno certo una mano. Oggi in sequenza sono uscite sotto le attese le produzioni industriali di Francia, Italia e Gran Bretagna. Uno strike al contrario che potrebbe fare sentire le sue conseguenze occupazionali nel prossimo futuro.
Nemmeno l’intervento pomeridiano della Yellen che ipotizza un rallentamento della stretta monetaria ha portato nuova linfa ai mercati. Anzi mentre scriviamo il DAX è ben sotto i massimi di giornata.
L’invito alla cautela straordinaria postato sabato rimane dunque sempre attivo.
I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te