Una vellutata veloce, delicata e raffinata con un ingrediente inaspettato

Con l’arrivo del freddo invernale, cosa c’è di meglio che scaldarsi con una vellutata?
Con gli ingredienti ci si può sbizzarrire, scegliendo con un po’ di fantasia verdure, cereali, legumi, spezie e aromi vari si possono provare le più disparate combinazioni. Il tipo che proponiamo oggi è una vellutata veloce, delicata e raffinata con un ingrediente inaspettato: la vellutata di zucca al salmone.
Quando si pensa ad una vellutata infatti difficilmente si pensa ad un accostamento con il pesce eppure è possibile e di gran gusto. Di seguito la ricetta:

Ingredienti

  • Brodo vegetale 800 g;
  • 1 patata;
  • b. sale fino;
  • b. pepe nero;
  • 1 pizzico di noce moscata;
  • 130 g di cipollotti;
  • 1 kg di zucca;
  • 80 g di panna, possibilmente al salmone;
  • 50 gr panna fresca;
  • 40 g olio evo;
  • 150 gr di salmone affumicato;
  • qualche rametto di prezzemolo.

Una vellutata veloce, delicata e raffinata con un ingrediente inaspettato

Tagliare a fette la zucca, privarla di semi e filamenti e pelarla quindi farla a dadini. Fare la stessa operazione con la patata. Infine tagliare il cipollotto a fettine molto sottili e metterlo a rosolare su una fiamma vivace, in una padella antiaderente.

Lasciare che si dori, facendo attenzione a non farlo bruciare, quindi aggiungervi i dadini di zucca e farli insaporire per qualche minuto. Trascorsi circa 5 minuti aggiungervi anche la patata. Versare il brodo un mestolo alla volta nella padella in base alla necessità e far stufare per circa 25 minuti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Mescolare la zuppa di tanto in tanto, fino a che non avrà raggiunto la cottura e aggiungere la noce moscata, il sale e il pepe. Versarvi la panna al salmone e con un frullatore ad immersione ridurre le verdure ad una crema liscia ed omogenea.

A questo punto impiattare, porre dei filetti di salmone affumicato su ogni piatto, quindi guarnire con la panna fresca e ultimare con un rametto di prezzemolo.

L’accostamento zucca e salmone non è molto usuale, ma il risultato è un comfort food che riscalda il cuore e dal gusto davvero raffinato. Si accontenteranno così anche i palati più esigenti. Un sapore nuovo che nobiliterà un ingrediente semplice come la zucca senza richiedere una preparazione lunga ed elaborata. Assolutamente da provare! Magari completando il piatto con dei crostini di pane abbrustolito per dare al piatto anche un tocco di croccantezza che non guasta mai.

Alla ricerca di altre ricette a base di verdure? Perché non provare i rotolini di verza ripieni?

Consigliati per te