Una tempesta di virus ha preso di mira Mac e PC

Atlas VPN ha redatto un report su quanti malware hanno attaccato le comuni apparecchiature elettroniche con sistema iOS e Windows. Purtroppo non c’è da stare allegri perché una tempesta di virus ha preso di mira Mac e PC. Ormai non servono più grandi competenze informatiche per infettare un dispositivo e i virus sono a portata di mano perché vengono venduti sul Dark Web.

Il report stilato in base all’anno 2020 registra dati da far venire i brividi. I nostri Esperti in sicurezza informatica non si aspettavano un boom di virus così alto complice anche la  situazione emergenziale in tutto il mondo per via del contagio del coronavirus.

Sicurezza informatica sotto attacco

Infatti, già in passato, sulle pagine della nostra testata giornalistica, i Lettori hanno avuto modo di trovare articoli inerenti al tema della sicurezza informatica.

Dunque non bisogna mai abbassare la guardia e tenere gli occhi ben aperti quando si sta al Mac oppure al PC onde evitare di mettere a repentaglio i propri sistemi operativi. Purtroppo non tutti hanno dimestichezza con le apparecchiature e involontariamente scaricano programmi infetti. Comunque vediamo cosa sta scritto nel nuovo report che mette in luce un aspetto allarmante.

Mac non più al riparo?

Ebbene, tutti noi sappiamo che i Mac con sistema operativo iOS sono immuni da virus. Però dal report viene fuori un’amara verità: nel 2020 i computer Mac hanno subito un attacco impressionante rispetto all’anno precedente.

L’aumento registrato è del +1.092%, secondo i numeri pubblicati da Atlas VPN. Questa crescita esponenziale deve far riflettere l’universo MacOS perché fino a poco tempo fa gli hacker hanno sempre ignorato il sistema operativo per computer di Apple.

Cambiano gli obiettivi

Infatti i cybercriminali hanno sempre concentrato gli sforzi sullo sviluppo di malware capaci di attaccare il sistema mobile iOS. La situazione si è ribaltata: è più facile creare virus per MacOS e perciò gli hacker hanno cambiato bersaglio.

Dunque i Mac nel 2020 hanno subito attacchi di 674.273 copie di virus, cioè gli antivirus hanno individuato il numero delle volte degli attacchi sferrati. Inoltre è impressionante il numero medio delle minacce al giorno: ben 1.847 volte nei 365 giorni del 2020.

Invece per quanto riguarda il sistema operativo Windows le copie di malware risultano 91 milioni, numeri sicuramente più alti rispetto all’altro sistema. Ma intanto poco conta perché in modo indistinto una tempesta di virus ha preso di mira Mac e PC.

Consigliati per te