Una squisita torta di mele fresca ed estiva perfetta per chi ha il diabete

Colazione, dolce pausa o dessert per concludere una cena perfetta ? Cosa c’è di meglio che una fetta di dolcezza che mette di buon umore tutti?

Una squisita torta di mele in una versione fresca, estiva e perfetta anche per chi ha il diabete. Povera di zuccheri e con pochi ingredienti è un dolce ideale anche per non prendere peso, senza rinunciare ad essere golosi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Una ricetta veloce e facile da preparare, come del resto anche la deliziosa e leggera colazione a basso indice glicemico ideale per l’estate.

Ingredienti

  • 150 g farina bianca
  • 150 g farina integrale
  • 40 g fecola di patate
  • 70 g di stevia o altro dolcificante
  • 4 uova
  • 2 mele
  • 100 g fragole
  • 1 limone
  • 40 ml olio di semi di girasole
  • 50 ml latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

Una squisita torta di mele fresca ed estiva perfetta per chi ha il diabete

Preparazione

Iniziare la preparazione lavando con cura le fragole e le mele e lasciando asciugare su carta assorbente. Tagliare i frutti a fette e inserirle in una ciotola con il succo e un po’ di scorzetta grattugiata di limone. Lasciare insaporire per circa 10 minuti in frigorifero.

Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico o una planetaria, montare i tuorli degli albumi con un pizzico di sale e metterli da parte. Prendere i tuorli e montarli con la stevia per qualche minuto. Aggiungere a filo l’olio, il latte e continuare a miscelare.

Prendere la farina bianca e quella integrale e aggiungerla con un setaccio un po’ alla volta per evitare la formazione di grumi. Quanto il composta sarà ben amalgamato, aggiungere gli albumi montati in precedenza con l’aiuto di una paletta in silicone dal basso verso l’alto per evitare che il composto si smonti.

Infine prendere le mele e le fragole precedentemente preparate e lasciate insaporire in frigo e aggiungere all’impasto. Prendere un tegame, imburrarlo e infarinarlo, versare l’impasto ed infornare a 180°C per circa 30 minuti.

Approfondimento

Con i giusti accorgimenti è possibile mangiare questi cibi senza alzare l’indice glicemico

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te