Una ricetta tradizionale indiana vegetariana e invernale

L’Aloo Gobi è un piatto delizioso e semplice, da accompagnare al naan indicato in questa ricetta. Questa è una ricetta tradizionale indiana vegetariana e invernale, perciò ottima per sfruttare la quantità abbondante di patate e cavolfiori a disposizione in questo periodo.
Dato il quoziente di spezie, si serve con yogurt o formaggi freschi cagliati (i “fiocchi di latte”, per intenderci). Perfetto per sopperire ai morsi della fame senza indugiare nella cucina elaborata, l’Aloo Gobi è anche un buon compromesso calorico.
Per i palati più esigenti, è possibile personalizzare questa ricetta, riducendo la quantità di peperoncino o aggiungendo della panna fresca.

Ingredienti per 3-4 persone

  • Una cipolla grande, sbucciata e tagliata a dadini fini;
  • un mazzetto di coriandolo (in alternativa, il prezzemolo) fresco, cui separare i gambi e le foglie;
  • un peperoncino verde piccolo, tagliato a pezzetti (o un cucchiaino di peperoncino in polvere);
  • un cavolfiore grande, privato delle foglie e tagliato in otto parti uguali;
  • 3 patate grandi, sbucciate e tagliate a pezzi uguali;
  • 230 g di pomodoro a cubetti (vano bene anche quelli in scatola);
  • 30 g di zenzero fresco, pelato e grattugiato;
  • 30 g di olio (due cucchiai o poco più);
  • qualche spicchio d’aglio fresco, tritato;
  • un cucchiaino di semi di cumino;
  • due cucchiaini di curcuma;
  • un cucchiaino di sale;
  • due cucchiaini di garam masala, mistura di spezie indiane reperibile nei negozi etnici.

Questa è una ricetta tradizionale indiana vegetariana e invernale il cui procedimento dev’essere seguito alla lettera, soprattutto se è la prima volta che si prepara.
Scaldare l’olio in una grande casseruola, aggiungere la cipolla tritata e il cumino e proseguire il soffritto, a fiamma bassa.
Girare il mix finché le cipolle non saranno diventate cremose e dorate. Tritare i gambi di coriandolo/prezzemolo, unire la curcuma e il sale. Una volta constatato che gli ingredienti stanno amalgamandosi bene, fare scivolare nella casseruola i pomodori e i peperoncini tritati (meglio andarci piano con al quantità).
Mescolare con cura, facendo cadere sul composto una pioggerellina di zenzero e aglio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Aloo e gobi, il matrimonio perfetto

Le due parole indicano i protagonisti di questo classico della cucina del Subcontinente: aloo, le patate, e gobi il cavolfiore.
Siamo al momento di addizionare le patate e il cavolfiore al sughetto nella casseruola. È bene non scordarsi di metterci qualche cucchiaio di acqua tiepida, per evitare che il composto si attacchi al fondo della padella.
Assicurarsi che le patate e il cavolfiore siano interamente ricoperti dalla salsina di cipolle, aglio, pomodori, spezie. Coprire, e lasciare stufare a fuoco lento per venti minuti, o abbastanza affinché le patate siano cotte.
Spolverare due cucchiaini di garam masala insieme alle foglie di coriandolo tritate.

Consigliati per te