Una ricetta originale e veloce per un pranzo di Pasqua da leccarsi i baffi

Se c’è qualcosa che non abbiamo mai smesso sicuramente di fare in questo anno di lockdown è mangiare.
E per il Menù di Pasqua 2021, nessuno si sta tirando indietro nel proporre e nel fare le ricette più gustose. Con il tempo che si ha a disposizione, poi, si possono provare sempre cose nuove. Oggi, andremo a vedere come realizzare una ricetta originale e veloce per un pranzo di Pasqua da leccarsi i baffi.

I taralli di Pasqua

Come sappiamo, ogni regione italiana festeggia a tavola a modo suo. Ogni territorio ha la propria tradizione, i propri ingredienti, i propri modi di preparare da mangiare. Questo genera spesso ire tra i cultori del buon cibo, sulla paternità di certe ricette. Ad esempio, i taralli di Pasqua sono tra le ricette più contese nel Sud Italia.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ma a parte questo, noi di ProiezioniDiBorsa vogliamo proporre questo dessert per la sua bontà e la facilità con cui si prepara.

Ingredienti

a) 500 g di Farina “00”;

b) 1 gr di bicarbonato;

c) 5 uova;

d) 45 gr olio EVO;

e) 15 gr sale;

f) 1 bicchierino di rum;

g) essenza di vaniglia.

Per stupire i vostri commensali, serve una ricetta originale e veloce per un pranzo di Pasqua da leccarsi i baffi. Vediamo come prepararla.

Iniziamo con l’impasto

Dopo aver mescolato tutti gli ingredienti in una ciotola, cominciamo ad impastare fino ad ottenere un composto liscio. Poi lasciare riposare per 20 minuti.
A questo punto, bisogna staccare dall’impasto dei piccoli cilindri di diametro 2-3 cm e lunghi 10 cm e creare un tarallo unendo le due estremità.

Fatto ciò, bisognerà bollirli inserendone 2-3 per volta e scolarli quando vengono a galla. Una volta raffreddati, con un coltello o una forbice cercheremo di fare delle incisioni laterali su ogni tarallo. Ora, vanno lasciati a riposare su un canovaccio per qualche ora.
Per la cottura bastano 15 minuti a 220°C in forno preriscaldato, poi continuare per altri 25 minuti a 170°C.
Per chi desidera la glassa, invece, con un frullino elettrico si montano 2 albumi e 250 g di zucchero a velo. Raggiunta la densità giusta, aggiungere a piacere delle gocce di limone. Ora siamo pronti per stupire i nostri commensali con questo dolce buonissimo e leggero, aggiungendo delle decorazioni.

Consigliati per te