Una pioggia di assunzioni nei prossimi mesi è prevista per questo settore

Dopo la grande crisi dello scorso anno, che ha coinvolto pesantemente il settore bancario, gli istituti di credito tornano ad assumere in vista della ripresa economica. Una pioggia di assunzioni nei prossimi mesi è prevista per questo settore. Ecco l’elenco delle banche che prevedono di assumere e le figure richieste.

Le figure ricercate dalle banche per i prossimi anni

Secondo una recente indagine, i maggiori istituti di credito italiani assumeranno circa 10mila figure da qui al 2023. Questo personale andrà in parte a sostituire posti lasciati vacanti a seguito dei pensionamenti. Altri occuperanno nuovi ruoli emergenti nell’ambito del settore bancario.

Prima di fare l’elenco delle banche interessate alle assunzioni, è importante capire quale tipo di figure sono cercate. Le richieste per la quasi totalità si rivolgeranno a laureati, compresi i neo laureati.

Per la metà l’attenzione sarà rivolta a laureati in economia. Ma molto ricercati saranno anche i laureati in Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica. Sempre secondo l’indagine, la parte restante, circa il 20% dei nuovi assunti, sarà selezionato tra laureati in materie umanistiche.

Una pioggia di assunzioni nei prossimi mesi è prevista per questo settore

Quasi tutte le principali banche che operano sul nostro territorio hanno in programma una serie di assunzioni. Si va dai 3.500 posti che selezionerà Intesa Sanpaolo entro il 2024, alle 2.600 figure di Unicredit. Assunzioni che la banca di piazza Gae Aulenti, completerà entro il 2023.

Mediobanca punta ad assumere almeno 1.000 figure entro il 2023, mentre Banca Sella e Banco BPM prevedono circa 750 assunzioni. Banca Popolare di Sondrio vuole assumere 600 laureati entro il 2023, mentre Bnl-BnpParibas pensa di acquisirne in organico circa 550.

Infine BPER Banca assumerà 450 dipendenti nei prossimi due anni, mentre per il gruppo francese le assunzioni previste sono 300. Invece Credem offre 200 posti vacanti, che vorrebbe colmare entro quest’anno.

Come aderire alla selezione

La soluzione migliore è andare sul sito di ognuno di questi istituti e inviare un curriculum. E anche se le assunzioni non sono nel brevissimo termine, con l’eccezione di Credem, conviene non attendere e farlo subito. In genere nel settore bancario in processi di selezione sono molto lunghi.

Approfondimento

Ecco 7 semplici trucchi per trovare il lavoro che cerchi

Consigliati per te