Una piccola società del settore tecnologico che nell’ultimo anno è esplosa al rialzo può continuare a salire?

Gefran è una piccola società del settore tecnologico che nell’ultimo anno è esplosa al rialzo guadagnando circa il 90%. Tuttavia per l’unico analista che copre il titolo il giudizio è accumulare con un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 40% circa. Questo giudizio non è condiviso da un’analisi basata sui multipli di mercato. Qualunque sia la metrica considerata, infatti, Gefran risulta essere sopravvalutata.

Indipendentemente dalla valutazione, però, ci sono due aspetti che sostengono il titolo. Il rendimento del dividendo che si aggira intorno al 3,5% e la solidità finanziaria del gruppo.

Ora andremo ad analizzare la società dal punto di vista grafico sui diversi time frame per capire lo stato dei luoghi ed effettuare delle previsioni attendibili per il breve, medio e lungo termine.

Una piccola società del settore tecnologico che nell’ultimo anno è esplosa al rialzo: le indicazioni dell’analisi grafica

Gefran  (MIL:GE) ha chiuso la seduta del 18 marzo a quota 7,25 euro in rialzo dell’1,83% rispetto alla seduta precedente. Da inizio hanno ha segnato il minimo a 5,75 ed il massimo a 7,33.

Cosa attendere da ora in poi?

La proiezione in corso è rialzista sia sul settimanale che sul mensile. Inoltre gli obiettivi di prezzo su entrambi i time frame sono molto vicini tra loro. Per seguire più da vicino l’evoluzione dei prezzi ci concentriamo su quello settimanale.

Al momento la tendenza in corso è rialzista sostenuta sia dal BottomHunter che dallo Swing Indicator. Tutto sembra indicare, quindi, che le quotazioni possano raggiungere gli obiettivi rialzisti indicati in figura per un potenziale rialzista massimo del 40% circa.

Solo una chiusura settimanale inferiore a 6,08 euro metterebbe in crisi lo scenario rialzista in corso e spingerebbe le quotazioni verso area 4 euro.

Time frame settimanale

gefran

Time frame mensile

gefran

Approfondimento

Non ci sono ancora le condizioni grafiche per scendere in modo duraturo sui mercati azionari. Domani scadenze delle tre streghe

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te