blank

Una gustosissima cotoletta di finocchi, croccante e leggera, pronta in pochi passaggi

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

La cotoletta ha la capacità di mettere d’accordo grandi e piccini. È un piatto gustoso con un’impanatura croccante che ha conquistato i cuori di tantissime persone. La più famosa è la cotoletta alla milanese, ma ne esistono veramente tantissime altre varianti: cotolette di pollo, cotolette di pesce, cordon bleu.

Spesso, però, evitiamo di mangiarle per la questione delle calorie. E se esistesse una versione più leggera, ma altrettanto bona? La bella notizia è che esiste eccome! Ecco una gustosissima cotoletta di finocchi, croccante e leggera, pronta in pochi passaggi. Questa è la ricetta che i nostri Esperti di cucina propongono di sperimentare. È molto più leggera, con verdura di stagione, ed è perfetta anche per i vegetariani.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Come preparare una gustosissima cotoletta di finocchi, croccante e leggera, pronta in pochi passaggi

  • 2 finocchi grandi
  • 3 uova
  • Pan grattato q.b.
  • 30 gr Parmigiano o Grana Padano

Procedimento

Andiamo a preparare i finocchi. Togliamo le foglie esterne e tagliamo i ciuffi, ma non troppo. In questo modo, quando andremo a ricavare le fette, i finocchi non si sfalderanno. Quindi li sciacquiamo sotto abbondante acqua corrente per togliere il terriccio.

Tagliamo i finocchi per lungo, a fette di circa mezzo centimetro.

In una ciotola sbattiamo le uova, aggiungiamo il Parmigiano Reggiano o il Grana Padano.

In un’altra ciotola versiamo del pan grattato. Per un sapore più deciso, al pan grattato possiamo aggiungere un po’ di aglio schiacciato oppure del pepe.

Ora il procedimento è molto semplice. La cotoletta va impanata come al solito. Prendiamo quindi una fetta di finocchio, la tuffiamo nell’uovo e poi la passiamo nel pan grattato. Ripetiamo lo stesso procedimento con tutti i finocchi.

Cottura

Prendiamo una pirofila, la rivestiamo con della carta da forno e disponiamo sopra le cotolette di finocchio.

Le poniamo nel forno preriscaldato e le facciamo cuocere per 20 minuti a 180 gradi.

Altrimenti, possiamo optare per una frittura classica. In tal caso, all’interno di una padella, mettiamo a scaldare dell’olio di semi. Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura, tuffiamo 2-3 cotolette alla volta.

Le facciamo friggere per circa 2 minuti cada lato. Le cotolette pronte andranno sistemate inun piattino, coperto con della carta da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.

Approfondimento

Della cipolla non si butta niente, ecco come riutilizzare le bucce in cucina

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te