Una funzione di Word che in pochi conoscono e che agevolerà la vita di tutti

Microsoft Word è il programma di videoscrittura più utilizzato al mondo. Lo si utilizza al lavoro, a scuola, all’università, ma anche a casa comodamente dal proprio computer per scrivere qualsiasi cosa vogliamo.

Se lo usiamo soprattutto per fini professionali, come ad esempio per scrivere una relazione, potremmo avere bisogno di molto tempo e di molta pazienza. Proprio la pazienza rappresenta un nodo cruciale in casi come questo, in cui dobbiamo fare attenzione al contenuto e alla forma di ciò che scriviamo.

Talvolta capita che ci si ritrovi a correggere più volte uno stesso testo perché la fretta ci ha ingannati. Ed è così che dopo aver scritto qualcosa, ci accorgiamo dei numerosi errori ortografici che noi stessi abbiamo commesso. Oggi Noi della Redazione sveleremo un segreto per evitare di perdere tempo dietro a correzioni infinite e snervanti.

Una funzione di Word che in pochi conoscono e che agevolerà la vita di tutti

In un precedente articolo abbiamo parlato della possibilità di scrivere un messaggio su WhatsApp o un altro testo sul cellulare semplicemente con un vocale. Questa volta parleremo della possibilità di scrivere un testo al pc utilizzando la nostra voce. Ebbene sì, probabilmente non tutti sanno che il programma di videoscrittura prevede un’importantissima funzione chiamata “dettatura”. Basta cliccare sull’icona del microfono che si trova in alto a destra della pagina e parlare. Word rileverà automaticamente le nostre parole, utilizzando anche la punteggiatura corretta.

Piccoli trucchi per evitare la correzione manuale

La dettatura è una funzione di Word che in pochi conoscono e che agevolerà la vita di tutti, specialmente se si seguono alcuni consigli. Purtroppo, è facile che il testo non segua perfettamente quello che è il nostro pensiero, con i punti e le virgole al posto giusto. Per far sì che il programma scriva correttamente e utilizzando la giusta punteggiatura, è fondamentale parlare in modo chiaro. Così facendo, non soltanto il testo sarà corretto, ma lo saranno anche i punti e virgola. Accentuare le pause, ad esempio laddove c’è un punto tra due frasi, permetterà a Word di riconoscere quella pausa proprio come un punto fermo.

Ciascuno di noi usa il computer ed è giusto che si sappia come sfruttarne ogni potenzialità per migliorare la nostra vita di tutti i giorni.

Consigliati per te