Una deliziosa variante dei cannelloni dall’aspetto paradisiaco per un pranzo di grande successo

Tra le pietanze buone e gustose, tipiche dei pranzi in famiglia all’italiana non possiamo non citare i cannelloni. Questa ricetta semplice ma sostanziosa riuscirà a mettere d’accordo tutti grazie anche alle tante versioni. Ad esempio, una delle più buone in assoluto è sicuramente quella dei cannelloni bianchi con ricotta e spinaci freschi. Ecco allora in questo articolo una deliziosa variante dei cannelloni dall’aspetto paradisiaco per un pranzo di grande successo.

Tutti gli ingredienti:

  • 250 gr di lasagne fresche sottili;
  • 500 gr di ricotta fresca;
  • 600 gr di spinaci freschi;
  • 600 ml di besciamella;
  • 80 gr di parmigiano;
  • 1 uovo;
  • 1 spicchio di aglio;
  • una noce moscata;
  • 40 gr di burro;
  • sale e pepe.

Una deliziosa variante dei cannelloni dall’aspetto paradisiaco per un pranzo di grande successo

Per prima cosa mondiamo e laviamo per bene gli spinaci: senza nemmeno sgocciolarli mettiamoli in una pentola, aggiungiamo un pizzico di sale, chiudiamo col coperchio e facciamoli bollire per 4 minuti. Finita la cottura, aspettiamo che si intorpidiscono e strizziamoli per bene tagliandoli poi a pezzi grossi.

Nel mentre in una padella facciamo sciogliere il burro, uniamoci l’aglio schiacciato con il bordo di un coltello e mettiamo il tutto a soffriggere a fiamma bassa. Aggiungiamo gli spinaci, saliamoli leggermente e lasciamoli ad insaporire per qualche minuto. Una volta che ci sembreranno pronti, eliminiamo l’aglio e lasciamo ad intiepidire.

Lessiamo le sfoglie di pasta in abbondante acqua salata e poi scoliamole facendo ben attenzione a non spezzarle. Disponiamole infine ad asciugare su delle pezze pulite e tagliamole a metà.

Per quanto riguarda il ripieno invece: setacciamo la ricotta in una ciotola ben capiente, uniamoci gli spinaci, l’uovo, il parmigiano, una grattugiata di noce moscata e un pizzico di sale.

Prendiamo poi la sfoglia e distribuiamo su una estremità il composto di ricotta e spinaci, per poi arrotolarla e formare così il nostro cannellone. Ripetiamo questo procedimento fino a finire gli ingredienti, riempendo una teglia da forno e distribuendoci sopra un velo di besciamella.

Per finire, ricopriamo il tutto con un po’ di parmigiano avanzato e del pepe macinato fresco. Inforniamo i cannelloni a 180 °C per circa 30 minuti e, una volta pronti, lasciamoli riposare qualche minuto prima di servirli.

Approfondimento

Chi non cucina così le pere si perde una torta sofficissima dal gusto sorprendente

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te