Una deliziosa alternativa al classico pesto di basilico per chi ha voglia di sperimentare gusti nuovi in cucina

Coltivare una piantina di basilico in casa permette di preparare il pesto almeno una volta all’anno. Specialmente quando tutto quanto va per il verso giusto e cresce rigogliosa. Ma chi ha l’orto o semplicemente si ritrova in casa avanzi di alcuni vegetali deve sapere che potrebbe utilizzarli anche per realizzare questa deliziosa alternativa al classico pesto di basilico per chi ha voglia di sperimentare gusti nuovi in cucina. In questo caso si tratta di una variante tutta estiva, poiché prevede l’utilizzo delle zucchine.

Una deliziosa alternativa al classico pesto di basilico per chi ha voglia di sperimentare gusti nuovi in cucina

Lavare e mondare le zucchine è il primo passo da seguire per realizzare il pesto. Devono poi essere sminuzzate, possibilmente con l’aiuto di una grattugia, e immesse in un colino per scolarle. La frutta secca tornerà utile per insaporirlo, così come si fa con quello di basilico. Mandorle, pinoli e noci: tutto dipende dai gusti di chi cucina. Bisogna metterla in un mixer assieme alle zucchine sminuzzate, al grana e al pecorino grattugiati, all’aglio, al sale e all’olio extravergine di oliva. Quindi, frullare il tutto fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Trasferire il pesto in una ciotolina, coprirla con la pellicola trasparente e metterlo in frigorifero fino al momento di utilizzarlo per condire la pasta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Ma si utilizzano anche tanti altri ingredienti per preparare il pesto

Ne esiste anche uno frutta secca, anche se normalmente siamo abituati ad utilizzarla solo per insaporirlo. Per non parlare dell’alternativa invernale e cioè il pesto di cavolo nero, pecorino e noci, tipicamente toscano. Ancora meno nota è l’esistenza del pesto con fave o all’avocado, a cui si possono aggiungere anche le zucchine. Un altro pesto tipicamente estivo è quello da realizzare utilizzando le melanzane, altro ortaggio tipico della bella stagione da accompagnare a basilico, noci sgusciate e una spolverata di parmigiano. Chi vuole sperimentare provando a preparare un condimento alternativo per la pasta ha solo l’imbarazzo della scelta.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te