Una conseguenza inaspettata della Brexit che può costarci cara nella vita di tutti i giorni

Dopo lunghi anni di trattative la Brexit è arrivata. I suoi effetti però non sono chiari a tutti. Alcuni di questi, inoltre, impiegheranno del tempo per farsi sentire davvero. L’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea non ha però solo ripercussioni sui mercati internazionali. C’è infatti una conseguenza inaspettata della Brexit che può costarci cara nella vita di tutti i giorni. Ecco di cosa si tratta e come fare attenzione per evitarla.

Tutti pazzi per lo shopping online

Sono moltissimi i benefici dello shopping online. Ci permette infatti di trovare in qualsiasi momento il prodotto che ci serve. I prezzi, inoltre, sono spesso più bassi di quelli che possiamo trovare nei negozi tradizionali. Da anni siamo quindi abituati a fare acquisti online comprando prodotti che vengono inviati dall’Unione Europea. Grazie agli accordi fra Stati in questo modo non dobbiamo pagare nessuna tassa e dazio e il pacco di arriva a casa in pochi giorni.

Alcuni sanno però che per gli acquisti extra-UE si corre sempre il rischio di dover pagare qualcosa in più a causa dei dazi doganali. Per questa ragione in tanti evitano di comprare prodotti dagli Stati Uniti o dalla Cina. Purtroppo non tutti sanno però che anche gli acquisti dal Regno Unito dal primo gennaio sono considerati acquisti extra-UE.

Cosa dobbiamo pagare per comprare prodotti dagli UK

Questa è senza dubbio una conseguenza inaspettata della Brexit che può costarci cara nella vita di tutti i giorni. Facendo shopping online infatti fino a oggi ci è bastato sapere che il pacco arrivava dall’Europa per stare tranquilli. Il Regno Unito, inoltre, ha sempre offerto molti prodotti a ottimi prezzi. Come fare ora? Bisogna conoscere a fondo le legislazioni per evitare brutte sorprese e decidere se conviene acquistare i prodotto dal Regno Unito o no.

Come spiegato dall’ADM, la spesa che si dovrà affrontare in questi casi dipende dal valore dell’oggetto spedito. Sotto i 22 euro non si pagherà né IVA né dazio. Tra i 22 e i 150 si pagherà solo l’IVA. Sopra i 150 euro si pagano sia IVA che dazi. A questi si aggiungono inoltre le spese postali.

Consigliati per te