Una banalissima abitudine mattutina combatte problemi cardiovascolari, pressione alta e metabolismo lento

Alcune abitudini possono davvero farci star bene. E se all’inizio può sembrare difficile metterle in atto, dopo qualche tempo diventano totalmente automatiche. Infatti, basta cominciare con un’azione e continuarla con costanza. Dopo un po’, ci accorgeremo che ci verrà spontaneo ripeterla tutti i giorni. E se questa è benefica, allora è tutto di guadagnato! Oggi vogliamo consigliarne una, basandoci su uno studio davvero interessante.

Una banalissima abitudine mattutina combatte problemi cardiovascolari, pressione alta e metabolismo lento

Uno studio riportato dall’European Society of Cardiology fa luce su un argomento molto importante. Infatti, la ricerca che stiamo presentando, portata alla Conferenza della Società Cardiologica dell’India si è concentrata sui benefici di un’azione specifica. Si tratta dello yoga. I volontari uomini e donne, tutti sui 56 anni circa, hanno praticato yoga a differenza di un altro gruppo con un’età di circa 52 anni che non faceva questo sport, ma che ha modificato alcune abitudini smettendo di fumare e mangiando meglio. Il risultato ha dimostrato come il gruppo che praticava yoga aveva un miglioramento nei livelli di pressione sanguigna. E il cardiologo Ashutosh Angrish, autore dello studio, ha sottolineato che questo abbassamento nella pressione diastolica abbassa anche il rischio di malattia coronarica del 6%. Un’ora al giorno di yoga potrà aiutare una situazione non ideale (affiancata ovviamente dalle cure specifiche consigliate dal medico).

Per quanto riguarda il metabolismo

In questo nostro precedente articolo, avevamo affrontato in parte il tema. Soprattutto, avevamo sottolineato come un esercizio fisico mattutino potesse facilmente accelerare il metabolismo. Lo yoga è uno sport a tutti gli effetti, che richiede il movimento dei muscoli e l’impegno che mettiamo in qualsiasi tipo di allenamento. Ed è per questo che consigliamo di farlo di mattina. Per quanto riguarda i problemi cardiovascolari e di pressione, l’orario non è indicato nella ricerca. Ma per il metabolismo, lo studio riportato nel precedente articolo dimostra che sia meglio fare sport appena svegli. Dunque, per avere tutti i risultati che vogliamo, ci conviene farlo nelle prime ore del giorno! In questo modo ci sveglieremo anche carichi e pieni di buoni propositi! Perciò, ora lo sappiamo. Una banalissima abitudine mattutina combatte problemi cardiovascolari, pressione alta e metabolismo lento.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te