Una azione impostata al ribasso: Campari

Come già ampiamente discusso in articoli precedenti (Un titolo da evitare a Piazza Affari: Campari? e riferimenti al suo interno) Campari è fortemente sopravvalutato e adesso, come vedremo nella sezione analisi tecnica, una azione impostata al ribasso.

Il 5 marzo c’è stato un tracollo del titolo, che ha perso il 6,56%,  a seguito della pubblicazione dei dati societari che hanno deluso le attese.

Nonostante la discesa dei prezzi, però, il titolo rimane fortemente sopravvalutato e in quest’ottica va evitato.

La sopravvalutazione di Campari è chiara sia se si considera il prezzo obiettivo medio, inteso sia come fair value che come giudizio degli analisti, che i fondamentali.

Il fair value di Campari, con il metodo del discounted fair value, è pari a 4,67€ che se confrontato con una quotazioni di 8€ rende l’idea della sopravvalutazione. Per gli analisti, invece, il prezzo obiettivo medio è 7,18€ con una sopravvalutazione del 10%.

Mean consensus HOLD
Number of Analysts 19
Average target price 7,18 €
Last Close Price 8,00 €
Spread / Highest target 13%
Spread / Average Target -10%
Spread / Lowest Target -36%

Per quel che riguarda i multipli di mercato, invece, Campari risulta essere sopravvalutato qualunque indicatore si utilizzi.

Una azione impostata al ribasso: analisi tecnica e previsioni sul titolo Campari

Campari (CPR.IT) ha chiuso la seduta del 8 marzo a 8,00€ in rialzo dell’1,01% rispetto alla seduta precedente.

Su un orizzonte temporale che va dai 5 anni a un anno il titolo ha dato ottime soddisfazioni agli investitori con performance di tutto riguardo. Recentemente, però, la forza di Campari sta mostrando la fiacca e negli ultimi 90 giorni ha fatto peggio sia del settore di riferimento che del mercato italiano.

7 Day 30 Day 90 Day 1 Year 3 Year 5 Year
Davide Campari-Milano (CPR) -4.9% 1.7% 3.5% 30.5% 101.3% 177.8%
Europe Beverage 0.4% 4.8% 11.7% -1.9% 4% 39%
IT Market -0.6% 2.2% 8.1% -8.9% -13.7% -33%

Una azione impostata al ribasso: time frame giornaliero

Come avevamo scritto in un articolo precedente (Un titolo da evitare a Piazza Affari: Campari?) e anche in quelli successivi, Campari andava evitata in quanto fortemente sopravvalutata. Dopo il tracollo del 5 marzo seguito alla pubblicazioni dei conti, la tendenza in corso è ribassista e ha già raggiunto e superato il I° obiettivo di prezzo in area 8,0342€. Va notato che dopo il forte ribasso del 5 marzo le quotazioni di Campari hanno cercato di recuperare, ma al momento sono contenute sia dalla forte resistenza statica in area 8,0342€ che dalla resistenza dinamica (linea blu).

Lo scenario principale, quindi, è quello che prevede una continuazione della discesa almeno fino al II° obiettivo di pezzo in area 7,506€. La massima estensione del ribasso in corso, invece, si trova in area 6,9756€ (III° obiettivo di prezzo).

Campari: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Campari: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.