Un trucco semplicissimo per togliere il nero delle melanzane dalle mani

Sarà capitato a molti di pulire le melanzane e ritrovarsi con delle sgradevoli macchie scure sulla pelle di mani e dita. Eliminare del tutto i residui di pigmento che gli strati superficiali della cute assorbono è semplice seguendo alcune pratiche indicazioni. Nella guida odierna gli Esperti di ProiezionidiBorsa mostrano ai Lettori un trucco semplicissimo per togliere il nero delle melanzane dalle mani.

Portare a tavola dei piatti a base di melanzane non sarà più un problema

La scelta del piatto da portare a tavola subisce spesso dei vincoli inaspettati. C’è chi, ad esempio, in vista di una importante riunione di lavoro, rinuncia alla preparazione delle melanzane per evitare alcuni “effetti indesiderati”. Stiamo parlando in particolare delle tipiche macchie scure che questi ortaggi lasciano su dita e polpastrelli quando si sbucciano, si tagliano a fette o cubetti. Questa è una situazione che si verifica spesso e che talvolta impone una vera e propria rinuncia. Scelta poco consigliabile dal momento che gli Esperti dei nutrizione raccomandano un’alimentazione ricca di pasti a base di verdure e frutta.

Ebbene, esiste un trucco semplicissimo per togliere il nero delle melanzane dalle mani che è possibile utilizzare quando si maneggiano tali ortaggi. Prima di capire come e cosa fare, può essere anche utile suggerire una strategia per prevenire le macchie da melanzane. Se si hanno dei guanti in casa, infatti, si possono indossare quando si affettano le melanzane. In questo caso, si farebbe un vero e proprio lavoro di prevenzione da ogni forma di inestetismo. Tuttavia, non sempre è disponibile in casa un paio di guanti per l’occasione. Oppure, c’è chi non può indossare i guanti a causa di allergie ai materiali di cui si compongono. Ecco perché è utile conoscere un trucco semplicissimo per togliere il nero delle melanzane dalle mani.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

L’aceto potrebbe essere un ottimo alleato per ridurre le macchie sulle dita

Uno dei classici rimedi della nonna utili alla pulizia delle mani da questo pigmento consiste nell’utilizzo dell’aceto. Una volta che si ha terminato di sbucciare o tagliare le melanzane, è possibile sfregare le mani con dell’aceto. In questo caso, lavando e strofinando accuratamente le mani con l’aceto, sarà possibile ridurre le macchie sulla pelle. Certo, questo rimedio potrebbe non eliminare del tutto le ombre presenti sulle mani, ma sicuramente contribuisce a ridurre il contrasto cromatico sulla pelle. Coloro che hanno una pelle estremamente sensibile, possono utilizzare dopo il lavaggio con aceto una crema idratante per ammorbidire la pelle. Ad ogni modo, si suggerisce sempre di testare sulla propria pelle l’effetto dell’aceto in casi di particolare allergia.

(Raccomandiamo di leggere attentamente le avvertenze a riguardo, consultabili qui)

Approfondimento

Il segreto per sbucciare velocemente le castagne senza romperle

Consigliati per te